Tilda Swinton riceve il Nastro d’Argento a Venezia

Il premio anche a Quentin Tarantino

Nastri d’Argento eccezionalmente a Venezia per Tilda Swinton e Quentin Tarantino. La consegna dei riconoscimenti ha avuto una delle passerelle piu’ internazionali ed esclusive delle giornate veneziane, alla quale hanno partecipato anche il Direttore della Mostra Marco Muller, Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo e Luca Guadagnino, che si è improvvisato anche traduttore e ha ritirato con l’occasione la nomination per il miglior soggetto del film per il quale e’ stata premiata anche la Swinton, per il suo Io sono l’amore.

«Il cinema italiano e’ vivo piu’ che mai, gli italiani devono solo rendersene conto e crederci. Tutta l’attenzione del mondo e’ sul vostro cinema», ha detto l’attrice scozzese Tilda Swinton, ricevendo il Nastro europeo dal presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Laura Delli Colli. L’attrice ha spiegato: «Sono molto fiera di ricevere questo premio dopo aver recitato in un film italiano, Io sono l’amore diretto da Luca con cui lavoro da undici anni, che sta avendo un grandissimo successo all’estero».

Foto a cura di Romina Greggio Copyright © NonSoloCinema.com – Romina Greggio