UN AMORE PER CUI VIVERE: “GIULIETTA + ROMEO” SECONDO L’ACCADEMIA TEATRALE VENETA

Da stasera a lunedì 8 giugno, a Venezia

È la tragedia d’amore probabilmente più famosa di tutta la storia del teatro: “Da anni un sogno ci segue e ci accompagna: incontrare persone con cui condividere un amore più grande di noi”. Il capolavoro di William Shakespeare arriva ora al Teatro Junghans della Giudecca (Venezia) nell’interpretazione degli allievi – attori dell’Anno di Specializzazione dell’Accademia Teatrale Veneta: quattro repliche di “GIULIETTA + ROMEO” sono in programma oggi venerdì 5 e sabato 6 giugno (ore 20.30), domenica 7 giugno (ore 17.00) e lunedì 8 giugno (ore 16.00).

Il progetto didattico che ha portato alla realizzazione dello spettacolo è a cura di Alessio Nardin e Karina Arutyunyan; protagonisti di “GIULIETTA + ROMEO” saranno Federico Bedocchi, 
Maria Cristina Fiorentin, 
Chiara Giani Tagliabue, 
Mattia Giordano, 
Milena Lonardoni,
 Florina Alexandra Lovin, 
Niccolò Pace,
 Emilia Piz,
 Giulio Santolini,
 Martina Testa, 
Stefano Tumicelli. “Perché Giulietta + Romeo? – spiegano Nardin e Arutyunyan – Giovani uomini e giovani donne per il loro amore sono pronti ad immolare quanto di più prezioso hanno. Sono pronti a spogliarsi della loro stessa persona per rischiare senza se e senza ma. Tutto questo inevitabilmente ci porta a vedere oltre la singola azione, oltre la singola situazione, oltre la stessa persona, oltre i nostri limiti e le nostre paure fino a giungere oltre l’umana sopportazione. Oltre tutto questo c’è Quello che queste anime condividono, Quello che, annientandole, le innalza. Questo è quello che ci appartiene, questo è quello che dovremmo vivere. Questo è quello che proveremo a condividere con chi vorrà fare un pezzo di cammino insieme a noi. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è semplicemente un amore per cui viviamo”. I costumi sono di Marta Del Fabbro, il disegno luci è di Marco Manfredi, video e montaggio sono di Silvio Franceschet, l’installazione video e audio è di Alessandro Bianchi.

Con “GIULIETTA + ROMEO” si apre un mese importante per la scuola veneziana: grazie al successo ottenuto lo scorso anno, Accademia Teatrale Veneta apre nuovamente le porte del Teatro Junghans. Sabato 20 giugno, infatti, l’Accademia propone una giornata di “OPEN DAY”: sarà possibile assistere gratuitamente a una serie di lezioni aperte (condotte dai docenti della Scuola triennale per la formazione professionale dell’attore), dimostrazioni di lavoro e momenti di spettacolo con protagonisti gli allievi e alcuni ex allievi della scuola.

L’ingresso a “GIULIETTA + ROMEO” è libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Per la realizzazione dello spettacolo, l’Accademia Teatrale Veneta ringrazia Renato Gatto, direttore didattico della scuola, e Comune di Venezia – Ufficio Arsenale.

www.accademiateatraleveneta.it