“When Attitudes Becomes Form: Bern 1969/Venice 2013” della Fondazione Prada

La mostra a Venezia della Fondazione Prada

La Fondazione Prada presenta : When Attitudes Becomes Form: Bern 1969/Venice 2013 a cura di Germano Celant, Thomas Demand e Rem Koolhaas.

Una mostra che ripropone un evento espositvo di oltre quarant’anni fa, la cui sfida è stata in primis ricrearne le atmosfere.
Dare l’occasione al pubblico di rivivere la mostra di Berna in un contesto completamente nuovo, che è quello di Cà Corner della Regina, attraverso un ponte astratto spazio temporale, in cui la ricerca, la ricostruzione e a volte la riproduzione sono stati punti di passaggio obbligati.

La stessa Miuccia Prada dichiara che una delle maggiori difficoltà di questo progetto è stata quella di “ricreare l’ambiente orginale”, rendere il più possibile identica la dimensione espositiva, per ricreare le emozioni e le sensazioni che i visitatori hanno vissuto nel 1969.

Molti degli elementi più forti di provocazione usati allora, come i materiali organici, elettricità ad alto voltaggio, fuoco, esalazioni di gas, sono risultati inpratibili a Cà Corner della Regina.
Un altro problema fondamentale da affrontare è stato quello della rispoduzione delle opere andate distrutte, e nel caso di artisti defunti, capire chi ne avesse il diritto.

La vera sfida voluta da Miuccia Prada è stata quella di restituire dopo quarant’anni quell’astratto rapporto tra pubblico e opere, cercando di ricreare l’atmosfera di allora, per capire se “quella che era una’arte politica” lo è ancora ai tempi nostri, e per riproporre un importante punto di riflessione, capire se l’arte oggi può essere ancora politica e dirompente.

Foto a cura di Romina Greggio Copyright © NonSoloCinema.com – Romina Greggio