Woody Allen & His New Orleans Jazz Band in concerto Venezia

Tra improvvisazione e divertimento

Il 30 marzo nella splendida cornice del Teatro La Fenice di Venezia, Woody Allen insieme alla sua New Orleans Jazz Band si è esibito in un allegro e spensierato concerto dove ha proposto alcuni dei suoi pezzi preferiti.

L’accoglienza veneziana per Woody Allen è sempre molto calorosa, e il Teatro La Fenice, gremito in ogni ordine di posto, ha fatto sentire sin dall’inizio tutto il proprio entusiasmo e il proprio affetto per l’esibizione musicale del famoso regista newyorkese.

Woody Allen insieme alla sua New Orleans Jazz Band si presenta, con l’inconfondibile timidezza, sul palco del teatro e, abbracciato il suo inseparabile clarinetto, inizia a suonare i primi pezzi. Il risultato è spontaneo e originale, la Band è affiatata e l’energia che ne risulta è travolgente e allegra.

Il regista poi si alza, si avvicina con sorniona insicurezza al microfono, e saluta il pubblico. Il jazz lo distrae, lo rilassa, e per questo, insieme alla sua band, ha deciso di proporre la sua musica preferita, la vera musica di New Orleans, pezzi degli anni Trenta e Quaranta, insomma tutti quei brani che lo divertono, e che, spera, riusciranno a intrattenere al meglio anche il suo pubblico.

Sotto la direzione di Eddy Davis, e grazie alle improvvisate note del contrabbasso e della tromba, dopo alcuni pezzi si ricrea la giusta atmosfera, dove l’eleganza si contrappone al divertimento e dove l’energia si bilancia con l’improvvisazione. Ad accompagnare Woody Allen sono Conal Fowkes al pianoforte, Simon Wettenhall alla tromba, Jerry Zigmont al trombone John Gill alla batteria, Greg Cohen al basso e un travolgente Eddy David al banjo e che ha prestato la voce anche ad alcuni pezzi.

La musica scivola allegra tra pezzi classici della tradizione jazz americana, fino a una particolare versione della popolare Bella Ciao, dove anche il pubblico si lascia andare, battendo il tempo e seguendo le parole.

Dopo circa un’ora e mezza di musica la band lascia il palco, per tornare poco dopo tra applausi e per concedere al pubblico veneziano dell’altro jazz.
Un grande successo quindi per Woody Allen e per la sua Band che sono riusciti a conquistare con la loro energia e la loro carica anche il pubblico italiano.

Foto a cura di Romina Greggio Copyright © NonSoloCinema.com – Romina Greggio