“Zack & Miri amore a… primo sesso” di Kevin Smith

Porno amici?

Zack (Seth Rogen) e Miri (Elizabeth Banks), amici e coinquilini di lunga data, non guadagnano abbastanza per pagare l’affitto e le bollette arretrate; quando la situazione diventa insostenibile e gli vengono staccate anche luce ed acqua, diviene urgente inventarsi un modo per trovare velocemente i soldi e saldare i debiti. E l’idea non tarda ad arrivare.

Durante un raduno di ex compagni di scuola, Miri rincontra Bobby Long (Brandon Routh) che, sin dai tempi del liceo, è sempre stato considerato il più sexy di tutti, il “sogno erotico” di ogni liceale: peccato che nel frattempo si sia fidanzato con Brandon (Justin Long) e sia diventato un porno attore gay! La deludente scoperta rappresenta per Zack la scintilla che aspettava, l’idea per arrivare a guadagnare soldi facili: interpretare con Miri un film porno (Zack: “Vuoi fare sesso con me davanti ad una telecamera?”. Miri: ”Sì, lo voglio!”). I due amici fanno così un vero e proprio contratto d’affari, promettendosi vicendevolmente che fare sesso insieme non incrinerà la loro consolidata amicizia. Iniziano dunque le fasi di preparazione al film: la scelta della location, del produttore, del regista, nonché gli improbabili casting (tra gli aspiranti attori, ci sono anche due vere ex pornostar): ma quando le riprese avranno inizio, non tutto andrà secondo le previsioni.

Dal regista di Clerks, Kevin Smith, finalmente arriva in Italia, con il discutibile titolo di Zack & Miri amore a… primo sesso, la commedia sexy che ha scandalizzato parte del pubblico statunitense: la locandina originale, che pare ritraesse i due protagonisti mentre facevano del sesso orale, è stata sostituita e la parola “porno”, contenuta nel titolo originario Zack e Miri make a porno, censurata. Così, il film approda nelle nostre sale con un titolo che ha palesemente lo scopo di indirizzare il pubblico più sul filone della commedia romantica che sul contenuto sexy della trama. In realtà, il regista tende decisamente a prendersi gioco dell’argomento pornografia, finalizzando l’uso del sesso a servizio dell’umorismo piuttosto che dell’erotismo, con stile e tempi degni di una commedia di buon livello. Certo, nel fare questa operazione, Smith non ci risparmia nulla: a cominciare dal colorito frasario degli interpreti ed alle scene goffe ma sessualmente esplicite e disinibite, sino agli esilaranti nomi selezionati dai protagonisti per titolare il loro filmino amatoriale (titoli che diverranno dei “cult”), regalandoci non soltanto una pellicola romantica ma colpendo nel segno del divertimento puro, leggero e senza precedenti in termini di originalità.

Quanto agli interpreti, Seth Rogen non sorprende nella parte dello stralunato Zack, ruolo che sembra scritto su misura per lui; mentre fantastica è tutta la troupe del film porno, compreso un cameo che il regista ha affidato a se stesso. Ma la vera sorpresa è Elizabeth Banks nella parte di Miri, ruolo scritto originariamente per Rosario Dawson, ma che è stato poi affidato all’attrice dietro volere dello stesso Rogen che aveva già lavorato con lei in 40 anni vergine: tra i due interpreti c’è una chimica fantastica, che valorizza enormemente questa commedia ironica e divertente.

Titolo originale: Zack and Miri Make a Porno
Nazione: U.S.A.
Anno: 2008
Genere: Commedia, Romantico
Durata: 101′
Regia: Kevin Smith
Sito ufficiale: www.zackandmiri.com
Sito italiano: www.zackemiri.it
Cast: Elizabeth Banks, Seth Rogen, Brandon Routh, Traci Lords, Jason Mewes, Jennifer Schwalbach Smith, Tom Savini, Gerry Bednob, Edward Janda, Edward Janda
Produzione: Blue Askew, View Askew Productions, The Weinstein Company
Distribuzione: M2 Pictures
Data di uscita: 01 Giugno 2011 (cinema)