A Palazzo Strozzi la grande mostra “Olafur Eliasson: Nel tuo tempo”

E’ stata inaugurata a Palazzo Strozzi Olafur Eliasson: Nel tuo tempo, la più grande mostra mai realizzata in Italia dall’artista, risultato diretto del suo lavoro sugli spazi rinascimentali del palazzo. Grandi installazioni, interventi minimali e sculture immergono tutto Palazzo Strozzi in un gioco di luci e ombre, riflessi e colori invitando i visitatori a osservare sé stessi e l’architettura in modo del tutto inedito.

Curata da Arturo Galansino, Direttore Generale della Fondazione Palazzo Strozzi, la mostra crea un percorso coinvolgente tra nuove installazioni e opere storiche, trascendendo i confini e i limiti fisici dello spazio. Palazzo Strozzi diventa così un luogo di incontro tra l’architettura e la sua storia, le opere e le persone, lo spazio e il tempo.

Punto di partenza dell’esposizione è Under the weather, opera site specific per lo spazio pubblico del cortile, costituita da una grande struttura ellittica di 11 metri sospesa a 8 metri di altezza, che crea agli occhi dei visitatori un effetto fatto di interferenze visive, simili allo sfarfallio di uno schermo. L’installazione è resa possibile grazie al sostegno della Fondazione Hillary Merkus Recordati, nell’ambito del progetto Palazzo Strozzi Future Art.

Dal cortile il percorso prosegue all’interno del palazzo, dove si rivela il dialogo diretto di Olafur Eliasson con l’architettura attraverso l’utilizzo di luci artificiali, ombre fugaci, riflessi, effetto moiré e colori intensi. L’edificio non è solo un semplice contenitore o uno sfondo, bensì diviene co-produttore delle opere, strumento creativo che interagisce con la percezione dei visitatori. Nelle prime sale del Piano Nobile Olafur Eliasson si confronta con le finestre del palazzo giocando con luci, colori e ombre, attraverso una serie di interventi pensati appositamente per Palazzo Strozzi.

Tra le opere in mostra ci sono anche alcune installazioni iconiche della carriera di Olafur Eliasson come Beauty, in cui un arcobaleno brilla in una cortina di nebbia, e Room for one colour, ambiente in cui i visitatori mettono in discussione la loro percezione della realtà. La mostra prosegue negli spazi della Strozzina attraverso opere che continuano la riflessione di Olafur Eliasson sulla percezione e sull’utilizzo dell’effetto moiré.

Presentata al pubblico per la prima volta è Your view matter, nuova opera dell’artista che utilizza la realtà virtuale per sperimentare la percezione umana nello spazio digitale. Indossando uno speciale visore il pubblico entra in un mondo digitale da esplorare, costituito da sei diversi spazi virtuali.

«Nel tuo tempo è un incontro tra opere d’arte, visitatori e Palazzo Strozzi. Questo straordinario edificio rinascimentale ha viaggiato attraverso i secoli per accoglierci, qui e ora, nel XXI secolo, non come semplice contenitore ma come co-produttore della mostra.
Non è solo Palazzo Strozzi ad aver viaggiato nel tempo. Come visitatore, ognuno di noi ha vissuto, con una relazione tra corpo e mente sempre diversa in modo individuale. Ognuno con le proprie esperienze e storie ci incontriamo nel qui e ora di questa mostra». Olafur Eliasson

La mostra è ideata da Studio Olafur Eliasson e promossa e organizzata da Fondazione Palazzo Strozzi. Main Supporter: Fondazione CR Firenze. Sostenitori: Comune di Firenze, Regione Toscana, Camera di Commercio di Firenze, Intesa Sanpaolo, Comitato dei Partner di Palazzo Strozzi. Con il sostegno di Fondazione Hillary Merkus Recordati, Maria Manetti Shrem, Città Metropolitana di Firenze. Per maggiori informazioni: www.palazzostrozzi.org.