Al Cinema Teatro Kolbe di Mestre dal 12 Novembre il ciclo “Incontri con l’autore – Rassegna di opere cinematografiche”

Ad inaugurare il ciclo “Incontri con l’autore-rassegna di opere cinematografiche”, promosso in collaborazione con il Cineforum Cinit Mestre e organizzato al Cinema Teatro Kolbe, sarà lunedì 12 novembre alle 20,45 il regista Mattia Berto con il film documentario “Sì viaggiare! Dentro o fuori teatro dappertutto”, il racconto del laboratorio teatrale da lui  ideato e condotto, a cura dell’associazione Il granello di senape che dal 1996 si occupa di favorire la conoscenza della realtà penitenziaria, presso la Casa Circondariale di Santa Maria Maggiore.

Mattia Berto ha portato l’espressione teatrale in quest’ultimo contesto nell’ambito di un progetto che mira alla costruzione di una narrazione alternativa del territorio e dei suoi abitanti, invitando i detenuti coinvolti a elaborare azioni sul tema del viaggio. L’esperienza laboratoriale sarà illustrata, con la proiezione di “Sì Viaggiare” preceduta da un incontro pubblico, cui  interverranno la direttrice della casa circondariale Santa Maria Maggiore Immacolata Mannarella, il direttore dell’area educativa Ferdinando Ciardiello, la presidente dell’associazione Il granello di senape Mara Voltolina, il regista Mattia Berto e la fotografa  Giorgia Chinellato. A moderare il dibattito Ezio Micelli, docente dell’Istituto Universitario di Architettura di Venezia. Hanno collaborato alla realizzazione di “Sì viaggiare! ”, il videomaker Giuseppe Drago e Betty Viscardi, aiuto regista.

La rassegna al Cinema Teatro Kolbe prosegue nei lunedì successivi sino al 3 dicembre. Lunedì 19 alle 20,45  è la volta di Piero Fontana, ingegnere veneziano che da diversi decenni è impegnato come regista e autore di film: di lui saranno proposti  Piccola storia di Natale (fiction), Fuori onda (reportage), L’oasi protegge anche te (divulgazione scientifica), A taste of Venice (documentario). Lunedì 26 sempre alle 20,45  è il turno di Leonardo Orlandi del cineforum Cinit Corte Veneziana, già docente di educazione all’immagine, di cui vedremo Acqua alta ma alta tanto, Omaggio a Lino Toffolo, Grande luna veneziana, Ufo a Venezia, Voga la scuola, Viva Verdi!, Madonna della Salute, Big band in the mood al Conservatorio d Venezia, Cantico lagunare, I Re Magi della Torre di San Marco, Omaggio a Monteverdi (Baslica ai Frari), Consacrazione alla Madonna (Chiesa SS. Giovanni e Paolo). A concludere il ciclo di Incontri con l’autore lunedì 3 dicembre alle 20,45 una giovane videomaker, Sabrina  Zuccato, di cui saranno proposti Elogio al non talento (cortometraggio) e Quel che rimane (cortometraggio).

Questa la locandina del ciclo di incontri.

cinema teatro kolbe locandina