Sono aperte le candidature alla 38ma edizione di Bellaria Film Festival, il festival dedicato al cinema documentario indipendente. Sarà possibile iscriversi fino a lunedì 11 maggio.

La manifestazione si svolgerà a Bellaria-Igea Marina dal 24 al 27 settembre.

La manifestazione, tra le più longeve in Italia nel suo genere (è nata nel 1983), è stata rilanciata con successo di pubblico e critica grazie alla nuova direzione artistica affidata dal 2018 al produttore teatrale, musicale e cinematografico Marcello Corvino.

Anche per il 2020, il concorso sarà diviso in due sezioni:

–          Bei Doc, per lavori di qualsiasi formato prodotti dopo il 1 gennaio 2019, con durata minima di 20 minuti e massima di 60 minuti (titoli inclusi);

–          Bei Young Doc per documentaristi under30 (al momento dell’iscrizione), con durata minima di 20 minuti e massima di 60 minuti (titoli inclusi);

Per entrambe le sezioni possono partecipare film inediti, presentati in altri festival o distribuiti nelle sale cinematografiche.

Il concorso è aperto a cittadini italiani e stranieri appartenenti ai 27 stati dell’Unione Europea. I film candidati possono essere frutto di coproduzioni internazionali, anteprime mondiali, europee o nazionali. I documentari in lingua straniera dovranno contenere sottotitoli in italiano.

Dettagli bando di concorso e modalità di iscrizione su:

http://www.bellariafilmfestival.org