“Café Society” di Woody Allen

L'amore negli anni Trenta

Café Society, il nuovo film di Woody Allen presentato Fuori Concorso al 69esimo Festival di Cannes, è un affresco della Hollywood e della New York degli anni Trenta del secolo scorso, dove stelle del cinema, produttori, aspiranti attori e gangster conducono la propria esistenza alla ricerca della felicità.

Bobby (Jesse Eisenberg) è un giovane sognatore newyorkese che, sfruttando l’inaspettata parentela con il famoso produttore cinematografico Phil (Steve Carell), decide di trasferirsi ad Hollywood in cerca di fortuna. Qui fa la conoscenza di tutta una serie personaggi disparati, non solo legati al mondo del cinema, tra i quali Vonnie (una Kristen Stewart mai così incantevole), una giovane segretaria sempre in dubbio se abbracciare la vita agiata che certe conoscenze le permetterebbero di condurre, oppure seguire le proprie passioni da bohémien. Tra i due nasce qualcosa che va oltre una tenera amicizia, ma le conseguenze di certe scelte li portano però ad un certo punto a separare bruscamente le proprie strade.

avec-cafe-society-woody-allen-prouve-qu-il-est-l-egal-de-lubitsch,M332786La seconda parte della pellicola, ambienta a New York, vede Bobby nei panni di un abile uomo d’affari intento nella gestione di un rinomato locale alla moda. Sposato nel frattempo con Veronica (Blake Lively), capisce che il passato non è passato quando rivede in società Vonnie.

Café Society è il racconto di una storia d’amore agrodolce, dove le conseguenze di certe piccole scelte causano inevitabilmente delle grosse ricadute sull’intera vita. Woody Allen trasmette l’idea che l’esistenza è composta da piccoli pezzi di mosaico, ognuno dei quali definisce un certo percorso, il problema è che quando si prendono delle decisioni non si ha esattamente l’idea delle ricadute nel futuro

Con un’eccellente fotografia curata da Vittorio Storaro e una cura maniacale di costumi da parte della fidata collaboratrice Suzy Benzinger, al suo settimo film con Allen, Café Society è certamente una pellicola che, pur non inserendosi tra i capolavori assoluti del regista di Io e Annie, rappresenta un lavoro importante della sua recente produzione.


Titolo originale: Café Society
Nazione: U.S.A.
Anno: 2016
Genere: Commedia, Drammatico
Durata: 96′
Regia: Woody Allen
Cast: Jesse Eisenberg, Kristen Stewart, Blake Lively, Steve Carell, Kelly Rohrbach, Anna Camp, Corey Stoll, Parker Posey, Judy Davis, Paul Schneider, Don Stark, Tony Sirico, Ken Stott, Lev Gorn
Produzione: Gravier Productions
Data di uscita: Cannes 2016 – Out Of Competition
2016 (cinema)