“Citizen K” di Alex Gibney

Citizen K è l'ultimo atteso e, come al solito, controverso documentario di Alex Gibney, presentato fuori concorso dalla 76esima Mostra del Cinema. Non è certo la prima volta che il regista americano si trova a...

“Ema” di Pablo Larraín

A tre anni di distanza dal non proprio indimenticabile Jackie, Pablo Larraín ritorna a calcare nel 2019 il tappeto della kermesse veneziana e lo fa portando un lavoro anomalo, sorprendente per come prende le distanze...

“Seberg” di Benedict Andrews

USA, anni Sessanta: dopo una fruttuosa carriera in Francia, Jean Seberg ha ricominciato a lavorare a Hollywood, dopo le prime deludenti esperienze in gioventù. Mentre si trova a Los Angeles per un film, Seberg...

“The kingmaker” di Lauren Greenfield

Il secondo giorno del festival veneziano ci porta anche il secondo film legato alle Filippine. Dopo Lingua franca è ora il turno di The kingmaker, documentario ambizioso che cerca di ricostruire gli ultimi turbolenti anni...

“Marriage Story” di Noah Baumbach

Sono pochi i registi che hanno quel misto di leggerezza e pragmatismo tali da permettergli di raccontare un divorzio nel più delicato dei modi fino a trasformarlo in quello che si candida ad essere...
sole sironi

“Sole” di Carlo Sironi

A distanza di sette anni da Cargo – suo secondo lungometraggio di fiction, in Concorso alla 69esima edizione – Carlo Sironi torna a Venezia con Sole, un’atipica e a priva vista apatica parabola sulla...

“The Perfect Candidate” di Haifaa Al-Mansour

Nell'Arabia Saudita che ha appena legalizzato il fatto che le donne lavorino insieme agli uomini, Maryam è una giovane dottoressa ambiziosa che lavora in una piccola clinica. La strada che porta alla clinica non...
la vérité-copertina

“Le verità” di Kore-eda Hirokazu

Dopo la definitiva consacrazione sulla Croisette lo scorso anno, spetta a Kore-eda Hirokazu il privilegio di aprire la 76esima edizione della kermesse veneziana con La Vérité, un unicum dalle inedite coordinate geografiche e stilistiche...

“Pelikanblut” di Katrin Gebbe

Orizzonti, da sempre la più variegata ed eterogenea delle sezioni della Mostra del Cinema di Venezia, in questo 2019 apre con Pelikanblut, opera seconda della trentaseienne Katrin Gebbe, giovane regista tedesca alla seconda regia...

Taika Waititi riceverà l’ Ebert Director Award al 44° TIFF

Come prima di lui Martin Scorsese, Agnes Varda, Wim Wender, Claire Danis il regista Taika Waititiriceverà l'importante riconoscimento - Ebert Director Award - durante il 44° Toronto International Film Festival. Il premio vuole rendere onore a un illustre regista...

Toronto 2019