Cosmoprof Worldwide Bologna 2019 e Leonardo Da Vinci

di Alberto Pagan
Cosmoprof Worldwide Bologna 2019 è stata l’edizione dei record, con oltre
265.000 operatori dell’industria cosmetica, 3.033 aziende da oltre 70 paesi.

Molte le novità e gli eventi legati alla bellezza, al business, ma in nuova forma, ecosostenibile.

Tra i molti eventi organizzati nel weekend anche arte e bellezza con la mostra dedicata a Leonardo Da Vinci.

Cosmoprof Worldwide Bologna celebra le scoperte di Leonardo in campo cosmetico, dagli originali metodi di infusione per ricavare fragranze alle ricette per colorare i capelli. Un racconto sul ruolo della bellezza e della cura di sé nelle corti rinascimentali.

Dal 14 al 18 marzo al centro servizi è stata allestita una mostra inedita, dedicata alle innovazioni portate dal genio di Leonardo da Vinci in ambito cosmetico, in un percorso alle origini dell’industria moderna.
L’installazione, dal titolo “Leonardo Genio e Bellezza”, nasce dalla collaborazione tra CosmoprofCosmetica Italia, associazione nazionale delle imprese cosmetiche, e Accademia del Profumo, in occasione della celebrazione dei 500 anni dalla scomparsa dell’artista.

In mostra una selezione delle riproduzioni dei codici con gli studi di Leonardo da Vinci sulle tecniche di estrazione più avanzate, in uso ancora oggi nel settore delle fragranze, sulle piante e i fiori più indicati per la colorazione dei capelli, e sulle acconciature più originali consigliate alle dame rinascimentali e visibili in molti dipinti del maestro.