Si è conclusa nella serata di sabato 5 novembre la 32° edizione del Concorso Internazionale “Città di Porcia”, che quest’anno ha avuto come strumento principe la tuba. Dopo una settimana di prove eliminatorie, che a causa della pandemia ha visto sfidarsi 30 concorrenti provenienti da tutto il mondo su 37 inizialmente iscritti, la giuria tecnica ha decretato i tre finalisti che hanno avuto accesso all’ultima grande sfida sul palcoscenico del Teatro Verdi Pordenone, accompagnati dall’Orchestra FVG diretta dal M° Luciano Acocella, musicista molto attivo dalla riconosciuta esperienza internazionale, già Direttore Musicale dell’Opera de Rouen-Normandie.
Durante il concerto finale, il pubblico in sala ha così seguito l’esecuzione di due brani di raro ascolto per tuba e orchestra d’archi come Alpine Concerto del compositore americano Michael Forbes (1973) e Concertino op. 77 del danese Jan Koetsier (1911-2006). In attesa di conoscere la classifica definitiva derivata dalla somma dei voti assegnati dalla Giuria tecnica durante la prova eliminatoria con pianoforte (tenuta giovedì 3 novembre) e con Orchestra (di sabato 5 novembre), il programma della serata si è completato con uno tra i maggiori capolavori della storia della musica, la Sinfonia n. 35 in re maggiore Haffner K 385 di Mozart.
Presieduta da Gérard Buquet (Francia), la Giuria tecnica è stata composta da Thomas Brunmayr (Austria), Patrick Harrild (Gran Bretagna), Alessandro Fossi (Italia), Roland Szentpali (Ungheria), Gianluca Grosso (Italia) e Anne Jelle Visser (Paesi Bassi).
A insindacabile giudizio della commissione, il francese Florian Wielgosik vince l’edizione 2022 del Concorso Internazionale “Città di Porcia” aggiudicandosi il Primo Premio di € 9.000, secondo il connazionale Martin Cornwell (€ 5.000) e terzo classificato al venezuelano Igor Martinez (€ 3.500).
Come da tradizione, anche il pubblico che ha affollato il Teatro ha potuto esprimere la propria preferenza con votazione diretta a favore di uno dei tre concorrenti. Il Premio del Pubblico, che ammonta a € 1.000, è stato così consegnato al secondo classificato Martin Cornwell.