“I grandi classici riveduti e scorretti” di Francesco Dominelli e Alessandro Locatelli

“Se i social network fossero sempre esistiti” è una pagina Facebook che trasporta le grandi personalità del passato nel presente e le fa confrontare con temi e problemi attuali, con risultati esilaranti. Dopo le prime due settimane di attività era già seguita da oltre mezzo milione di fan. Creata nel 2014 da un gruppo di quattro amici, oggi è gestita da due dei fondatori – Francesco Dominelli e Alessandro Locatelli –, ha più di un milione e trecentomila followers e continua a ospitare dialoghi, riflessioni e (soprattutto) gustosi battibecchi tra i grandi personaggi del passato. I più gettonati: Giacomino (Mainagioia) Leopardi, lo sboccato D’Annunzio e l’irrefrenabile Verga.

Da questa incredibile esperienza è nato un romanzo, perché di questo si tratta, acuto e intelligente, composto da chi su queste opere ha passato ore e ore.
Per riuscire ad adattare casi contemporanei, ma soprattutto per saper cogliere il lato tragicomico, utilizzare un umorismo nero, saper fare ironia sui grandi, universali classici della Letteratura mondiale, vuol dire esserseli divorati con studio e passione giorno dopo giorno.

Non possiamo che applaudire e consigliare a tutti questo volume esilarante che vi farà sorridere e scoppiare a ridere di cuore per la finezza e la spontaneità dei commenti, delle sinossi.

Per l’esattezza sono 50 grandi classici rivisitati. Tra questi, citiamo i nostri preferiti, 1984, Cent’anni di Solitudine, La Divina Commedia, Jane Eyre, I Malavoglia, I Promessi Sposi.

Un bignami 2.0 che racconta cinquanta tra i più celebri capolavori di ogni tempo, divertendosi a contaminare il classico con il pop. Un’utilissima guida per quegli studenti che proprio non riescono a rimanere svegli ogni volta che aprono un Classico, ma anche un divertissement per gli adulti, un’occasione per ritrovare personaggi conosciuti sui banchi di scuola, raccontati in una luce fresca e decisamente inedita. Di ogni classico gli autori raccontano anche curiosità o fatti (veri) poco noti, propongono insospettabili abbinamenti musicali, riportano proverbi, a volte inventati, altre originali, e improbabili citazioni.

Gli Autori:

“Francesco Dominelli, grande appassionato di libri e di cinema, coltiva entrambe le sue passioni sul sito di approfondimento tuttacolpadelleparole.it. Nel web ha collaborato con le pagine di maggiore successo di Facebook Italia come autore di contenuti e ideatore campagne di advertising per brand. Attualmente opera nel campo del digital marketing a Milano come social media manager e consulente editoriale.
Alessandro Locatelli, classe 1994, è stato testimone della nascita dell’era dei meme e delle pagine Facebook, facendosi promotore delle iniziative più virali dei social network. Oltre alla passione per la lettura e la scrittura, Alessandro coltiva quella per la storia. Nel 2016 ha pubblicato il romanzo Lasciate ogni speranza voi che taggate, una versione parodistica dell’Inferno dantesco in salsa Zuckerberg. Attualmente lavora in una web agency di Milano come social media & marketing manager.”

 

 

RASSEGNA PANORAMICA
voto
CONDIVIDI
Articolo precedente“Fuoricampo” di MELKANAA