JUDE LAW INCONTRA IL PUBBLICO ALLA FESTA DEL CINEMA DI ROMA

L'attore incontra il pubblico

In occasione della Festa del Cinema di Roma l’attore inglese Jude Law ha incontrato il pubblico all’Auditorium Parco della Musica.
Ha raccontato di sé proiettando le scene più famose di alcuni film che hanno segnato il successo della sua carriera tra cui Ritorno a Cold Mountain e Il Talento di Mr Ripley.

Per Jude Law lavorare in un film è un’opportunità per esplorare persone e luoghi diversi e soprattutto per imparare cose nuove.
Sherlock Holmes e Wilde lo hanno messo a dura prova perché ha dovuto misurarsi con due personaggi agli antipodi “Quando si interpreta un personaggio non lo si può giudicare in base all’antipatia o alla simpatia, bisogna semplicemente indagare”.

Ha parlato del suo rapporto con Steven Spielberg durante le riprese di AI – Intelligenza Artificale (da una sceneggiatura di Stanely Kubrick), e di come lo abbia “coinvolto e preso in considerazione le idee”.

Tra i suoi film favoriti Racconti ravvicinati del terzo tipo che ha visto più volte perchè fa riflettere sul rapporto fantasia e magia.
Riguardo l’esperienza con Paolo Sorrentino ha detto di essere molto felice di poter lavorare con lui nella serie The Young Pope.

Foto a cura di Romina Greggio Copyright © NonSoloCinema.com – Romina Greggio