Debutta oggi su Disney+ il film originale La Società Segreta dei Principi Minori diretto da Anna Mastro e sceneggiato da Alex Livak e Andrew Green, basandosi su una storia originale di Litvak, Green e Austin Winsberg.

Sam, una teenager ribelle, seconda in linea di successione al trono del regno di Illyria. Proprio mentre il disinteresse di Sam per lo stile di vita reale è ai massimi storici, la ragazza scopre di possedere abilità superumane e viene invitata a unirsi a una società segreta di straordinari principi minori con caratteristiche simili, incaricati di mantenere il mondo al sicuro.

Con la guida di James, il loro istruttore della Società Segreta, Sam e una nuova classe di reclute reali devono imparare a sfruttare i loro nuovi poteri in un campo di addestramento top-secret prima di poter salvare il mondo.

Film innocuo, a tratti noioso, per un target di bambini o quasi adolescenti, non lascerà di certo il segno, ma non farà male a nessuno.
Come direbbero i maestri o le maestre ai colloqui con i genitori “potrebbe impegnarsi di più”, lo pensiamo anche noi riguardo questo film.
Considerate la produzione e le risorse economiche avrebbero potuto impegnarsi di più, per mettere insieme qualcosa di meno abbozzato.