Roger Ross Williams, regista degli outsiders (God loves Uganda, Music by Prudence) racconta una storia vera di amore famigliare, di eroismo e di consapevolezza.
Life, Animated è l’incredibile racconto di come un bambino autistico, grazie all’animazione dei film Disney, sia riuscito trovare il modo di decifrare il mondo intorno a lui e dare voce alle sue emozioni.Owen Suskind a tre anni improvvisamente cambia. O come raccontano i suoi genitori “scompare”. Non dorme più e la sua capacità motoria peggiora. Il linguaggio si interrompe, o meglio, si tramuta in monosillabi incomprensibili. Nella sua testa c’è solo un ronzio.

“E’ come se qualcuno avesse rapito nostro figlio”. Il pediatra lo manda da uno specialista che pronuncia una parola fatidica: autismo. L’unica cosa che lo rende calmo e felice è guardare i film d’animazione Disney insieme al fratello maggiore.
“Guardare i film Disney era l’unica opportunità per fare qualcosa insieme” racconta il fratello.
Un giorno, durante la visione de La Sirenetta, Owen ripete tre parole del film “just your voice”. Le prime parole dopo più di un anno. Gli specialisti diminuiscono l’entusiasmo dei genitori…
Ma loro non si scoraggiano e decidono di
scendere nella prigione dell’autismo e spingerlo su, spronarlo. E la strada è ardua e in salita. Ma con enorme sorpresa dei genitori, Ron e Cornelia, Owen ha memorizzato tutti i dialoghi dei film Disney e scoprono che è in grado di comunicare attraverso quelli.
Una finestra aperta sulla luce: Peter Pan, Il Gobbo di Notre Dame, Il Re leone… Un patrimonio che aiuta Owen, non senza momenti bui, come il bullismo a scuola, a sopravvivere alla malinconia e alla paura. Attraverso i disegni, tanti più di cento, durante le elementari, sviluppa una relazione amichevole con i comprimari, gli amici degli eroi. Facendo suo il motto “nessun amico è lasciato indietro”.

Il regista documenta senza manierismi e melodrammi le gioie e le paure di Owen, che a 23 anni si sta diplomando e quindi andrà a vivere da solo, consapevole di sé stesso. Un lavoro intuitivo e originale, che affronta di petto la vita quotidiana di un giovane uomo ancorato alla vita grazie a storie di fantasia.

Il film è basato sul libro scritto da Ron, padre di Owen e giornalista Premio Pulitzer. Life, Animated è giustamente candidato all’Oscar ed è il primo appuntamento del 2017 con Biografilm. Un documentario emozionante raccontato in prima persona da Owen, dai suoi genitori e dal fratello, intervallato non solo da spezzoni dei film preferiti del protagonista, ma anche da un’animazione che assume le sembianze dei protagonisti stessi, perché la loro vita è un continuum tra fantasia e dura realtà.

Certo le storie della Casa di Topolino non gli hanno insegnato tutto, come ad esempio baciare con la lingua o affrontare la tristezza delle delusioni o un amore che finisce, ma lo hanno accompagnato nel mondo. E il regista trova il giusto linguaggio per raccontare questo inno di libertà: dare priorità al punto di vista di Owen.

PER INFO http://www.salabio.it

Titolo originale: Life, Animated
Nazione: U.S.A.
Anno: 2017
Genere: Drammatico, Documentario, Animazione
Durata: 92′
Regia: Roger Ross Williams
Cast: Jonathan Freeman, Gilbert Gottfried, Owen Suskind, Ron Suskind
Produzione: A&E IndieFilms, Motto Pictures, Roger Ross Williams Productions
Distribuzione: I Wonder Pictures
Data di uscita: 02 Febbraio 2017 (cinema)