Locarno70: “Wajib” di Annemarie Jacir

Sesto film presentato in concorso al 70esimo Festival di Locarno, Wajib è l’ottavo film della regista palestinese Annemarie Jacir, interessata, come sempre, alla questione del conflitto israelo-palestinese; lo è lo stesso film, pur non...

Locarno70: “The family (Družina)” di Rok Biček

La settimana della critica della 70esima edizione del Locarno Festival prosegue con la prima del secondo film di Rok Biček, già noto per Class enemy. Matej già a quattordici anni deve far fronte a una difficile...

Locarno70: “The Big Sick” di Michael Showalter

Dopo un mese dall'uscita nelle sale statunitensi, è arrivata anche al Locarno Festival la commedia romantica The Big Sick, prodotta da Judd Apatow per la regia di Michael Showalter. Come molti dei progetti più...
video

Locarno70: “Señorita María, la falda de la montaña” di Rubén Mendoza

Giunge infine al termine la settimana della critica della 70esima edizione del Festival di Locarno, con il quinto film di Rubén Mendoza, Señorita María, la falda de la montaña. María Luysa vive a Boavita, uno dei...

Locarno70: “Favela Olimpica” di Samuel Chalard

A presentare il secondo documentario della sezione Semaine de la critique  di questo 70° Locarno Festival è uno dei due registi svizzeri in lizza per il premio: si tratta del documentarista Samuel Chalard con i l suo film-inchiesta Favela Olimpica. La...

“Easy – Un viaggio facile facile” di Andrea Magnani

Andrea Magnani esordisce giovanissimo nella sezione Cineasti del presente del 70esimo Festival di Locarno, portando in Svizzera un road movie dai tratti grotteschi che nonostante il titolo - Easy - si rivela non certo come un'opera...

Locarno70: “The Poetess” di Stefanie Brockhaus & Andreas Woff

Penultimo film presentato all'interno della rassegna della settimana della critica del 70° Locarno Festival, The Poetess è un documentario dei filmmaker tedeschi Stefanie Brockhaus e Andreas Woff che racconta la storia di Hissa "Remia" Halil, poetessa saudita giunta agli onori della...

Locarno70: “Scary Mother (Sashidi deda)” di Ana Urushadze

La prima giornata di questa 70esima edizione del Festival di Locarno ha visto tra le sue proiezioni più interessanti Sashidi deda, primo lungometraggio, dopo due corti, dell’emergente Ana Urushadze. Manana, frustrata casalinga georgiana di mezza...

Locarno70: “Las Cinéphilas” di Maria Alvarez

La settimana della critica di Locarno 70 si apre con Las Cinéphilas, ultimo fatica della regista argentina Maria Alvarezal, in questi giorni alle prese con la prima mondiale del suo primo lungometraggio. Le eponime cinefile...

Locarno70: “Ta Peau si Lisse” di Denis Côté

Uno dei lungometraggi più bizzarri presentati finora nella sezione del concorso internazionale di questo 70° Locarno Festival è sicuramente il docufilm Ta Peau si Lisse (una pelle così liscia) del videomaker canadese Denis Côté....

Il Meglio di Locarno 70