Locarno70: “Nothingwood” di Sonia Kronlund

Presentato fuori concorso al 70° Locarno Festival, Nothingwood è un film della documentarista francese Sonia Kronlund (già Pardo d'Oro nel 1995 con il film Raï), che decide di restare nello steso paese, l'Afghanistan, in cui da...

Locarno70: “Charleston” di Andrei Cretulescu

Presentato nella sezione del concorso internazionale del 70° Locarno Festival, Charleston è il primo lungometraggio da regista del produttore cinematografico romeno Andrei Cretulescu. Si tratta di una commedia amara che affronta in modo originale un tema...

Locarno70: “Good Luck” di Ben Russell

Secondo documentario presentato nella sezione del concorso internazionale di questo 70° Locarno Festival, Good Luck è l’ultima fatica del documentarista statunitense Ben Russell. Girato in due miniere tanto lontane quanto diverse (una miniera sotterranea di...

Locarno70: “CHoisir à vingt ans” di Villi Hermann

Ospite del 70º Locarno Festival in occasione della presentazione del restauro del suo capolavoro San Gottardo, il regista ticinese Villi Hermann ha presentato fuori concorso anche la sua ultima fatica, il documentario CHoisir à vingt ans. Il film racconta un...
did you wander who fired the gun

Locarno70: “Did You Wonder Who Fired the Gun?” di Travis Wilkerson

Erede della tradizione del “terzo cinema”, dopo Machine Gun or Typewriter? (2015) Travis Wilkerson torna a Locarno con Did You Wonder Who Fired the Gun?, opera dal taglio politico che trascende i confini del...

Locarno70: “Goliath” di Dominik Locher

Unico lungometraggio svizzero presentato nella sezione del concorso internazionale del 70° Locarno Festival, Goliath è un film drammatico del filmmaker elvetico Dominik Locher. Dramma familiare incisivo e ben confezionato, Goliath analizza in modo originale...

Locarno70: “Las Cinéphilas” di Maria Alvarez

La settimana della critica di Locarno 70 si apre con Las Cinéphilas, ultimo fatica della regista argentina Maria Alvarezal, in questi giorni alle prese con la prima mondiale del suo primo lungometraggio. Le eponime cinefile...

Locarno70: “Ta Peau si Lisse” di Denis Côté

Uno dei lungometraggi più bizzarri presentati finora nella sezione del concorso internazionale di questo 70° Locarno Festival è sicuramente il docufilm Ta Peau si Lisse (una pelle così liscia) del videomaker canadese Denis Côté....
Qing Ting zhi yan

Locarno70: “Qing Ting zhi yan (Dragonfly eyes)” di Xu Bing

Lungometraggio d'esordio dell'artista e accademico Xu Bing, Qing Ting zhi yan – titolo internazionale Dragonfly eyes – rappresenta un ardito esperimento di video-editing e scrittura cinematografica in cui l'autore cerca di dare coerenza narrativa...
edaha no koto

Locarno70: “Edaha no koto” di Ninomiya Ryutaro

Dopo l’esordio avvenuto nel 2012 con Miryoku no ningen, Ninomiya Ryutaro debutta a Locarno in veste di factotum – attore, produttore, montatore, sceneggiatore, regista – con Edaha no koto, ritratto giovanile sobrio e realistico...

Il Meglio di Locarno 70