Dopo tre mesi con i sipari abbassati, in Veneto tornano ad accendersi le luci dello spettacolo dal vivo: lunedì 15 giugno tre grandi eventi live organizzati dal Teatro Stabile del Veneto in collaborazione con le amministrazioni comunali di Venezia, Padova e Treviso animeranno in contemporanea piazze e campi delle tre città. 

Spettacoli gratuiti ma su prenotazione online obbligatoria per il pubblico, che sarà seduto e distanziato nel rispetto di tutte le norme previste dal Dpcm del 17 maggio per la prevenzione dei contagi; comunque un’occasione di festa per inaugurare la ripresa delle attività teatrali. 

A Venezia, in Campo San Polo, sarà il duo comico di casa Carlo e Giorgio a salutare il ritorno degli eventi in laguna. Una promessa mantenuta è quella fatta da Red Canzian alla città di Treviso: sarà infatti la pop star trevigiana a suonare in piazza dei Signori lunedì 15 giugno, mentre nella Città del Santo sarà il cortile di Palazzo Moroni ad ospitare Fabio Sartor in uno spettacolo con l’Orchestra di Padova e del Veneto. Una serata di festa per dare il via a un’estate piena di teatro. 

Spettacoli, anteprime, letture, incontri con gli artisti del territorio e appuntamenti per famiglie saranno inseriti in un cartellone di eventi che animeranno piazze e luoghi all’aperto di tutto il Veneto con il coinvolgimento della Compagnia Giovani dello Stabile e della Scuola Teatrale di Eccellenza, entrambe parti del Modello TeSeO Veneto – Teatro Scuola e Occupazione in partnership con Accademia Teatrale Veneta. 

Il cartellone  sarà presentato nelle prossime  settimane dal Teatro Stabile del Veneto e dalle amministrazioni comunali dei tre capoluoghi: non toccherà, infatti, solamente le città dei teatri Verdi, Goldoni e Mario Del Monaco, ma vedrà il coinvolgimento anche di piazze importanti come Verona con la sua Estate Teatrale e il prestigioso Festival Shakespeariano.

Con Arteven lo Stabile ha, inoltre, siglato un accordo per portare il teatro in tutti le città venete, anche e soprattutto nei piccoli centri, per dare al Veneto un ricco cartellone di eventi estivi. 

L’appuntamento del 15 giugno sarà anche in streaming per permettere a tutti di partecipare alla festa del teatro. Mentre gli spettacoli per il pubblico si terranno all’aperto, le sale storiche dei grandi teatri torneranno intanto ad ospitare allievi ed insegnanti della Scuola Teatrale d’Eccellenza, che dopo mesi di lezioni online riprenderanno gli incontri in presenza, e le prove degli attori della Compagnia Giovani. A partire dal 9 giugno, invece, riapriranno al pubblico le biglietterie dei tre teatri per consentire agli spettatori di chiedere i rimborsi per gli spettacoli annullati in questi mesi.

CONDIVIDI
Articolo precedente“Little Fires Everywhere” con Reese Witherspoon e Kerry Washington
Prossimo articoloIl 2 giugno riapre la Collezione Peggy Guggenheim
Sabrina Zuccato
Sono nata a Padova il 10 settembre 1992. Da sempre nutro una grandissima passione per il mondo dell’audiovisivo e della scrittura, interesse coltivato anche grazie al mio percorso di studi. Dopo aver conseguito la Laurea Magistrale in Scienze dello Spettacolo e Produzione Multimediale, ho intrapreso l’attività di videomaker e giornalista. Da novembre 2018 redigo articoli per NonSoloCinema e collaboro con altre testate giornalistiche.