Nasce “MILLEMONDI” – La rassegna di Mira e Mirano con le famiglie, il progetto culturale ideato e curato da La Piccionaia Centro di Produzione Teatrale dedicato alle giovani generazioni che il Comune di Mira e il Comune di Mirano, per la prima volta congiuntamente, promuovono nei rispettivi teatri cittadini, il Teatro Villa dei Leoni di Mira e il Teatro di Mirano. Il programma di “MILLEMONDI” prevede otto titoli in programma da novembre 2023 ad aprile 2024 in altrettante domeniche per le bambine e i bambini a partire dai 3 anni d’età. Ma le novità non si esauriscono qui: a Mira l’offerta si amplia con due ulteriori spettacoli gratuiti a tema natalizio, a Mirano invece si sostanzia nell’attivazione di due laboratori teatrali per bambine e bambini, uno annuale e uno legato specificamente agli spettacoli in cartellone. Il Sindaco di Mira Marco Dori, il Sindaco di Mirano Tiziano Baggio, l’Assessore alla Cultura e Istruzione del Comune di Mira Albino Pesce e l’Assessora alla Cultura e Istruzione del Comune di Mirano Maria Francesca Di Raimondo: “quest’anno i Comuni di Mira e Mirano hanno voluto “unire le forze culturali” di due territori a forte tradizione teatrale per disseminare emozioni e cultura” hanno dichiarato i sindaci Marco Dori di Mira e Tiziano Baggio di Mirano. “Mettere al centro le famiglie, stimolare la partecipazione a quell’insieme di esperienze che offrono maggior stimolo alle nostre comunità sono le finalità di una rassegna che ci unisce nel quadro di una progettualità condivisa di grande respiro, che guarda al Miranese e al Mirese come un’unica grande comunità” hanno sottolineato Albino Pesce e Maria Francesca Di Raimondo, assessori alla cultura rispettivamente di Mira e Mirano. “MILLEMONDI” vuole aprire la porta alle infinite possibilità nel momento in cui, seduti in platea nel buio della sala accendiamo il meccanismo dell’immaginazione. Ci si potrà abbonare a tutti gli otto titoli della rassegna oppure sceglierne quattro seguendo il criterio territoriale (tutti gli spettacoli di un singolo teatro), quello della fascia d’età (che individua due spettacoli a Mira e due a Mirano adatti dai 3 anni e altrettanti per i bimbi a partire da 5 anni), oppure semplicemente quello del gusto personale, scegliendo due titoli a Mira e due a Mirano. Saranno introdotti quest’anno anche i carnet di 12 ingressi, che permetteranno alle famiglie di scegliere a prezzo competitivo di volta in volta a quale spettacolo assistere (massimo quattro ingressi a spettacolo).