National Geographic: Paradisi Inesplorati è un’esperienza visiva e sonora che trasporta gli spettatori verso gli angoli rilassanti del mondo, mettendone in risalto atmosfere e colori.

Forse a spiegare meglio questo documentario è il titolo originale: Earth Moods, cioè gli stati d’animo della Terra.
L’umore della terra è raccontato da
 ghiacciai blu, deserti infiniti, affascinanti foreste pluviali, metropoli pulsanti.
Lo scopo è quello di permettere allo spettatore di spegnere la giornata trascorsa e accedere la natura incontaminata.

Con una colonna sonora originale prodotta da Neil Davidge, conosciuto per le sue collaborazioni con i “Massive Attack”, Snoop Dogg e David Bowie, ogni angolo di paradiso regala un’occasione per rilassarsi e ritrovare la pace interiore, mentre si è cullati dai suoni e dai panorami della natura.

I cinque episodi:

Calma Glaciale – sorvola paesaggi e montagne innevate con una traccia musicale quasi spirituale.

Luci Notturne – un ritmo jazz ci conduce verso le luci notturne delle città.

Pace Tropicale – un’isola rilassante fatta di acque dalle molte varianti si blu, e una vegetazione verde smeraldo è presentata da una musica che avvolge.

Solitudine Deserta – è una cavalcata appassionante attraverso colori accesi che danno il ritmo dell’avventura.

Visioni Idilliache – è un viaggio dentro luoghi che la natura stessa crea; l’effetto è quello di un quadro dipinto a mano.

Saranno disponibili su Disney+ dal 16 Aprile.