“Pericle il Nero” di Stefano Mordini

“Io mi chiamo Pericle Scalzone … Di mestiere faccio il culo alla gente”

E Pericle (Riccardo Scamarcio) il culo alla gente lo fa per il suo padrone Luigi Pizza, boss camorrista emigrato in Belgio e proprietario di una catena di pizzerie.Unknown Pericle è uno di famiglia; con “don Luigi” non parla mai di soldi, gli basta quello che ha. Ogni tanto il boss gli passa qualcosa e lui lo prende senza fare domande. Racimola soldi con trascurata incoscienza. E lo spacciatore della zona gli fa anche credito, perché lui è uno fidato. Eppure Pericle più di una volta ha sognato di avere una famiglia sua, con i bambini e si è anche immaginato i discorsi, così per scherzo.
Durante una spedizione punitiva per conto del boss, la situazione sfugge di mano a Pericle – ogni tanto il cervello gli frigge. Deve scappare. In una rocambolesca fuga con i malavitosi  alle calcagna, arriva a Calais dove incontra Anastasia, madre separata, che lo accoglie. Pericle è un emarginato, ritenuto uno stupido e ora è il momento di dimostrare di cosa è veramente capace.

Pericle il Nero è l’unico film italiano in concorso nella sezione Un Certain Regard al 69° Festival di Cannes, scritto dal regista Stefano Mordini con Valia Santella e Francesca Marciano, prodotto da Scamarcio, Valeria Golino e Viola Prestieri della BPericle-il-nero-recensione-centrouena Onda con Rai Cinema e i fratelli Dardenne con Alain Attal. Pericle il Nero è liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Giuseppe Ferrandino, scritto più di venti anni fa e pubblicato nel 1993 da  Granata Press, poi dalla Galimard e infne da Adelphi.

Pericle il Nero è un film cupo popolato da anime nere, sole, brutali. E’ una cruda tragedia moderna, che ha un cedimento disarmonico nella parte centrale: il dramma si fa troppo patinato quando Pericle incontra Anastasia (Marina Foïs), una nota insolita che vorrebbe essere la sua via verso la luce. Per il resto Mordini dirige con realismo e ritmo questo film di genere concentrandosi, come è giusto, su Pericle, reso fisico e angoscioso da un incredibile Scamarcio.

 

Titolo originale: Pericle il Nero
Nazione: Italia, Belgio, Francia
Anno: 2015
Genere: Drammatico
Durata: 105′
Regia: Stefano Mordini
Cast: Riccardo Scamarcio, Marina Foïs, Valentina Acca, Gigio Morra, Maria Luisa Santella, Eduardo Scarpetta, Lucia Ragni
Produzione: BUENA ONDA con RAI CINEMA
Distribuzione: Bim Distribuzione
Data di uscita: Cannes 2016 – Un Certain Regard
12 Maggio 2016 (cinema)