Passerà alla storia per il primo il film di Aldo Baglio senza Giovanni (Storti) e Giacomo (Poretti). Il celeberrimo trio tornerà prossimamente nei cinema con un nuovo film insieme, che dovrebbe iniziare a prendere forma nei prossimi mesi. Nel frattempo, Aldo Baglio si è lanciato in una storia tutta sua (mentre i suoi compagni si dedicavano al teatro e alla scrittura), scritta con Valerio Bariletti e Morgan Bertacca, diretta da Enrico Lando.

Michele (Aldo) è un meccanico vanesio, ignorante e dal razzismo facile. Vive tra lavoro, siti di incontri online e palestra. Recatosi a Budapest, viene derubato di tutto, cellulare, documenti, macchina e portafoglio. Inizia così il suo incubo, si ritrova in mezzo a clandestini in attesa di essere rimpatriato in … Tunisia. Sì perché per un bizzarro scherzo del destino, le autorità ungheresi lo hanno identificato come nord africano. In un centro di accoglienza conosce i nuovi compagni di viaggio con cui cercherà di arrivare in Italia.
Scappo a casa è talmente imbarazzante che non fa ridere. Si pone come una commedia che di sentimenti: quelli di un uomo superficiale che viene “cambiato” dalle persone che prima non tollerava.
Superficiale e stancante. E non riusciamo a capire come sia possibile. O meglio, i motivi si capiscono facilmente: manca completamente una sceneggiatura, sembra che tutto sia stato lasciato al caso e scritto a casaccio. Ci dispiace un po’ dirlo. Forse la macchina produttiva si è troppo basata sulla fama di Aldo, pensando che messo in scena con le sue solite battute e/o espressioni potesse bastare. Siamo andati a vedere questo film con le migliori intenzioni, senza grandi aspettative, senza aspettarci una commedia brillante su un tema così ingombrante, ma almeno convinti di assistere ad una avventura simpatica. Il protagonista interpreta la macchietta di sé stesso, gli altri personaggi sono piuttosto cattivi, anche quelli che sulla carta dovrebbero essere “i buoni” generano antipatia. Siamo usciti dalla sala affranti.

 

Titolo originale: Scappo a casa
Nazione: Italia
Anno: 2019
Genere: Commedia
Durata: 92′
Regia: Enrico Lando
Cast: Aldo Baglio, Angela Finocchiaro, Jacky Ido, Benjamin Stender, Lana Vlady, Fruzsina Nagy
Produzione: Agidi, Rosebud Entertainment Pictures
Distribuzione: Medusa
Data di uscita: 21 Marzo 2019 (cinema)