Silent Night – Il silenzio della vendetta di John Woo

A sei anni di distanza dall’ultimo film, John Woo torna dietro la macchina da presa con Silent Night – Il silenzio della vendetta, al cinema dal 30 novembre. Regista di culto nel campo del genere d’azione, con opere che hanno fortemente influenzato negli anni autori come Luc Besson, Woo torna a giocare con i generi e mescolare le istanze. Senza troppo clamore e con un film dal budget limitato nonostante la presenza della Thunder Road Films, casa di produzione dietro il franchise di John Wick.

L’incipit è folgorante. È la Vigilia di Natale e un uomo col maglione delle feste completamente inzuppato di sangue corre a perdifiato nel bel mezzo di una sparatoria tra gang rivali. Siamo a Las Palomas, nel Texas, al confine con il Messico, in un territorio dove gli scontri tra bande sono all’ordine del giorno, così come la violenza che ne consegue. Segue con lo sguardo un palloncino rosso sospeso per aria, l’espressione in volto è rabbiosa e sconvolta. Armato di una rudimentale spranga di ferro, l’uomo riesce a colpire il parabrezza di una delle auto coinvolte nella sparatoria prima di essere raggiunto da un proiettile che lo prende in piena gola. Scopriremo nel corso della narrazione che da una di quelle auto è partito un proiettile vagante che ha colpito il figlio, uccidendolo. Rimasto muto a seguito della ferita riportata, l’uomo ha un solo proposito: prepararsi per la vendetta.

Con Silent Night John Woo confeziona un film decisamente riuscito e sorprendente nel suo essere un action privo di dialoghi. Un film dal ritmo sostenuto, fatta eccezione per qualche lungaggine nella parte centrale, in cui le sequenze d’azione sono inserite nel contesto di una storia dalla forte carica drammatica. Le scene action sono perfettamente orchestrate e coreografate, adrenaliniche e crude, nonostante John Woo abbia parlato di Silent Night come del suo film meno violento. Il dramma del protagonista va in scena con forza, con Joel Kinnaman artefice di un’ottima prova. All’assenza di dialoghi fa da contraltare la presenza di una colonna sonora incalzante e puntuale, che accompagna e guida sino a un finale tanto brutale quanto commovente.

Titolo originale: Silent Night
Regia: John Woo
Sceneggiatura: Robert Archer Lynn
Genere: Azione, Drammatico, Thriller
Cast: Joel Kinnaman, Scott Mescudi, Harold Torres, Catalina Sandino Moreno
Durata: 104 minuti
Paese: USA
Data di uscita: 30 novembre 2023
Distribuzione: Plaion