VASCO NON STOP LIVE avrà la sua “prova generale” a Lignano Sabbiadoro il prossimo 27 maggio allo Stadio G. Teghil.

I biglietti per il concerto saranno disponibili in prevendita anticipata in esclusiva per il Blasco Fanclub a partire dalle ore 10.00 di mercoledì 16 gennaio (per 26 ore).
La messa in vendita generale partirà invece dalle ore 12.00 di giovedì 17 su vascononstop.vivaticket.it

Milano e Cagliari sono le due esclusive destinazioni per Vasco Non Stop Live del 2019: a Milano, stadio San Siro per 6  concerti (già  venduti oltre 300.000 biglietti)  e alla Fiera di Cagliari per 2 concerti, che rappresenteranno il record assoluto per l’isola.

Il tour parte ufficialmente il 1 giugno da Milano (Stadio San Siro) dove rimarrà anche il 2, il 6 e 7, l’11 e 12 giugno e si concluderà in Sardegna, a Cagliari Fiera il 18 e 19 giugno.

Già al lavoro  sui brani della scaletta perfetta con i  collaboratori Vince Pastano e Floriano Fini, Vasco su facebook ha comunicato ai suoi che:
sarà diversa da quella dell’anno scorso che ha riempito di gioia 450.000 persone. Oltre la metà delle canzoni saranno diverse con il recupero di alcune “chicche” del passato remoto. Ve ne anticipo una: Ti taglio la gola!! Sarà una nuova sfida a farvi volare via.. volare via con meeee!”.

MILANO     STADIO SAN SIRO    01 GIUGNO
MILANO     STADIO SAN SIRO    02 GIUGNO
MILANO     STADIO SAN SIRO    06 GIUGNO
MILANO     STADIO SAN SIRO    07 GIUGNO
MILANO     STADIO SAN SIRO    11 GIUGNO
MILANO      STADIO SAN SIRO   12 GIUGNO
CAGLIARI FIERA                        18 GIUGNO
CAGLIARI FIERA                        19 GIUGNO
Radio Italia e RDS  sono le radio ufficiali di VASCONONSTOP LIVE 2019.
(Comunicato stampa ricevuto da Live Nation Italia)
CONDIVIDI
Articolo precedente“Mia Martini – Io sono Mia” di Riccardo Donna
Prossimo articolo“L’agenzia dei Bugiardi” di Volfango De Biasi
Chiara Giacobelli è una scrittrice e giornalista nata nel 1983. Si è laureata a pieni voti in Scienze della Comunicazione e poi Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. E' iscritta all'Ordine dei Giornalisti dal 2006 e ha pubblicato undici libri, tra cui il pluri-premiato saggio biografico "Furio Scarpelli. Il cinema viene dopo" realizzato insieme ad Alessio Accardo di Sky Cinema e al critico Federico Govoni. Nel 2016 è uscito il suo romanzo d'esordio "Un disastro chiamato amore" edito da Leggereditore del gruppo Fanucci. Come giornalista collabora anche con il gruppo Cairo Editore (Bell'Italia e In Viaggio), Affari Italiani, Luxgallery, oltre a tenere un blog culturale sull'Huffington Post. Il suo sito è www.chiaragiacobelli.com, oppure potete seguirla tramite Facebook, LinkedIn e Twitter.