Dopo aver interpretato Hulk Bane ne Il Cavaliere Oscuro – Il RitornoTom Hardy torna a interpretare un altro personaggio dei fumetti, questa volta della saga Marvel. Hardy veste i panni di Eddie Brock, un reporter investigativo di San Francisco che lavora per un canale via cavo. Il suo show fa grandi ascolti: “The Eddie Brock Report” non ha peli sulla lingua, pedina le storie come un segugio, arriva dove altri giornalisti non hanno il coraggio.
Quando gli viene commissionata un’intervista con il miliardario e ambiguo dott. Carlton Drake (Riz Ahmed), un magnate della tecnologia, Eddie fa un passo falso e viene licenziato. Drake sta studiando cure per sconfiggere il cancro, in realtà nei suoi esperimenti usa esseri umani, per lo più poveri o barboni, come cavie. Eddie viene licenziato in tronco e la sua vita precipita: la fidanza Anne Weying (Michelle Williams) lo pianta in asso, deve cambiare appartamento e nel giro di quale mese finisce sull’orlo del lastrico.

Quando un’assistente di Drake lo contatta per informarlo che aveva ragione riguardo le sue accuse, Eddie decide di rimettersi in pista. Entrato di nascosto nel laboratorio di Drake viene in contatto con una creatura aliena su cui il dottore sta conducendo pericolosi esperimenti e meditando funesti progetti. Venom, questo il nome dell’alieno, una creatura liquida, tentacolare, scura come la pece, un simbionte o, detto in modo offensivo, un parassita, si impossessa del corpo di Eddie, trasformando per sempre la sua vita. Non proprio in peggio…

Venom è una creatura immaginaria dei fumetti della Marvel Comics ed è uno dei principali antagonisti dell’Uomo Ragno. Il suo personaggio nasce con l’Uomo Ragno per poi guadagnarsi uno spin-off tutto suo. In Spider-Man 3 di Sam Raimi, film del 2007, Venom era interpretato da Topher Grace. Ora, il regista Ruben Fleischer si assume la responsabilità di portare sul grande schermo un personaggio piuttosto complesso dell’universo Marvel.

La regia è piuttosto frenata, soprattutto meccanica nelle scene con abbaglianti effetti speciali. E’ Tom Hardy a fare la differenza. La sua prestanza fisica nel dare il volto a un giornalista d’inchiesta e a un umano un po’ sfigato, costretto a prestare il suo corpo a un alieno dotato di una forza sovrumana, è uno dei motivi per cui vale la pena guardare questo film. Venom in fin dei conti è divertente; la sceneggiatura, spaccona quanto basta, parte con un tono serio drammatico per poi optare per uno sviluppo più ironico con battute scanzonate (soprattutto tra Eddie e Vernon). Questo  film forse avrà stravolto il fumetto e ferito i sentimenti di qualche lettore accanito, ma di certo le quasi due ore non le fa sentire.

 

Titolo originale: Venom
Nazione: U.S.A.
Anno: 2018
Genere: Azione
Durata: 112′
Regia: Ruben Fleischer
Cast: Tom Hardy, Michelle Williams, Woody Harrelson, Jenny Slate, Riz Ahmed, Marcella Bragio, Scott Haze, Reid Scott
Produzione: Columbia Pictures, Marvel Entertainment, Sony Pictures Entertainment
Distribuzione: Warner Bros Italia
Data di uscita: 04 Ottobre 2018 (cinema)