“Zoolander No. 2” di Ben Stiller

Divertente, divertente, divertente in modo assurdo.

Si ride tanto in questo atteso, atteso, atteso sequel di Zoolander, irresistibile cult inarrivabile nella sua manifattura nonsense, uscito nelle sale nel 2002.

L’ultima volta che abbiamo visto i modelli Derek Zoolander (Ben Stiller) e Hansel (Owen Wilson), avevano inaugurato il “Centro Derek Zoolander per i Bambini Che Non Sanno Leggere Bene e Che Vogliono Imparare A Fare Anche Tante Altre Cose Buone”; mentre il super malvagio Mugatu (Will Ferrell) era finito dietro le sbarre della prigione di massima sicurezza per stilisti, dopo aver tentato di uccidere un Primo Ministro.
_ Ma la felicità è effimera, anche per i belli belli belli in modo assurdo.
_ Una catastrofe imprevista colpisce il Centro Zoolander, Hansel resta sfigurato, la moglie di Derek muore e Derek jr viene portato via dai servizi sociali.
_ I due supermodelli si ritirano dal mondo della moda.

Quindici anni più tardi Derek e Hansel vivono separati e isolati dal mondo, senza piume, glitter e flash, in crisi d’identità.
_ Hansel non sa più chi è.
_ Derek non riesce più a evocare la bellezza e la potenza della sua espressione più famosa: la magnum, “hashtag – molto tempo prima – dell’esistenza degli hashtag”.
_ Ma forze oscure della moda stanno tornando; sono alla ricerca di un elisir di lunga vita. Derek e Hansel vengono prelevati dai loro rifugi, reclutati a Roma per collaborare con Valentina, un’agente dell’Interpol sezione moda (Penelope Cruz), per fermare pazzi criminali.

Nata dalle menti dei fautori di sketch comedy Drake Sather e Ben Stiller, l’idea iniziale si è plasmata in occasione di uno sketch per i VH1 Fashion Award del 1996. Ambientata dietro le quinte di un servizio fotografico, la gag metteva in risalto l’eccentricità dei protagonisti del mondo della moda. “Drake mi propose il ruolo del modello. Ho pensato che fosse ridicolo, ed è esattamente questo il motivo per cui ho accettato”, ricorda Stiller.

Sempre diretto da Ben Stiller, Zoolander No 2 tiene testa alle aspettative, non delude e si inserisce, nuovamente incontrastato con il suo lessico bizzarro fatto di slogan surreali, genuini ed egocentrici, tra i fenomeni culturali.

Con un impressionante battaglione di cammei, esilaranti ed eccentrici, in questa beata e audace idiozia, lo stile di Zoolander No 2 si iscrive nel mito come le mary-jane di Chanel.

Titolo originale: Zoolander 2
Nazione: U.S.A.
Anno: 2016
Genere: Commedia
Durata: 100′
Regia: Ben Stiller
Cast: Ben Stiller, Owen Wilson, Will Ferrell, Penelope Cruz,
Produzione: Red Hour Films
Distribuzione: Universal Pictures Italia
Data di uscita: 11 Febbraio 2016 (cinema)