“Big Game – Caccia al Presidente” di Jalmari Helander

Delirio in Finlandia

Big Game verrà ricordato per due aspetti fondamentali: congelatori galleggianti e un Samuel L. Jackson incapace di fare a botte.

Quando il presidente degli Stati Uniti (Samuel L. Jackson) è costretto ad abbandonare l’Air Force One durante un attacco missilistico terra-aria nei cieli della Finlandia, spetta all’intrepido tredicenne finlandese Oskari (Onni Tommila), mandato nella foresta per sostenere un’antica prova di coraggio e virilità, salvare il Leader del Mondo Libero (al posto di uccidere un cervo) e guadagnarsi così il titolo di “uomo” nella sua tribù.

Il regista e sceneggiatore Jalmari Helander è balzato agli onori della critica internazionale con il film Trasporto eccezionale – Un racconto di Natale (un curioso ibrido tra La Cosa e Miracolo sulla 34a strada); ora è scivolato ad Hollywood con un film d’avventura colmo di citazioni di cult movie da Trappola di cristallo a Io vi troverò, da E.T. – L’extra-terrestre a Karate Kid – Per vincere domani.

Big Game – Caccia al Presidente è un action movie sfacciatamente ridicolo e goffo, che esce da noi nel perfetto periodo di inizio estate. Eppure si ride per i deliri e le assurdità sceniche che il regista è riuscito a escogitare in terra finlandese.

Titolo originale: Big Game
Nazione: U.S.A.
Anno: 2015
Genere: Azione
Durata: 90′
Regia: Jalmari Helander

Cast: Samuel L. Jackson, Onni Tommila, Ray Stevenson, Victor Garber, Mehmet Kurtulus, Ted Levine, Jorma Tommila, Felicity Huffman, Jaymes Butler, Jim Broadbent, Risto Salmi
Produzione: Subzero Film Entertainment, Altitude Film Entertainment, Egoli Tossell Film
Distribuzione: Eagle Pictures
Data di uscita: 25 Giugno 2015 (cinema)