Home Cinema Film della Critica

Film della Critica

FILM DELLA CRITICA – MARCHIO DI QUALITÀ ATTRIBUITO DAI CRITICI CINEMATOGRAFICI ITALIANI AI FILM RICONOSCIUTI DI PARTICOLARE LIVELLO ESTETICO E CULTURALE.

Undine (Ondina in italiano) come Melsuina, Lorelei, la Sirenetta, Budicca, Libussa...:  rappresentano l'estrema memoria, affievolita e diluita nei millenni, di un'età remota, una felice età dell'oro al limite tra protostoria e mito, quando si suppone che le società fossero...
Catapultati in soli due anni dall'esordio nella sezione "Panorama" della Berlinale, dove erano sbarcati nel 2018 con il loro primo lungometraggio La terra dell’abbastanza, i gemelli registi del cinema giovane italiano con l'edizione numero 70 della rassegna berlinese arrivano...
Sotto la pensilina di una stazione di periferia, in una notte bagnata, un uomo aspetta qualcuno. È ferito, braccato. Sulla sua testa una taglia, sulla sua vita un'ipoteca difficile da riscattare. Gli sbirri gli sono alle costole, la banda...
VENEZIA - Una rassegna per (ri)scoprire alcuni dei film riconosciuti dal Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI) come "Film della Critica". Con la proiezione in anteprima italiana di Il lago delle oche selvatiche di Ynan Diao, comincia oggi a...
Talento geniale quello del ventottenne Kantemir Balagov, originario di una piccola e remota provincia ex sovietica del sud del Caucaso e fortunosamente allievo del maestro del cinema russo Alexander Sokurov. Con questo suo secondo lungometraggio ha ottenuto il secondo...
"Casa, dolce casa" sembra pensare Bong Joon-ho, che dopo la doppia parentesi americana (composta dal discreto Snowpiercer e dal passabile Okja) decide di tornare sul suolo patrio per girare probabilmente il suo film più intenso e meglio riuscito. Parasite consacra in...
Martin Eden, il marinaio californiano, di Jack London rivive a Napoli nell'interpretazione intensa e febbrile di Luca Marinelli, diretto da Pietro Marcello. Poetico e politico, costruito con efficacia e sottigliezza, Martin Eden è ambientato nel 900 europeo. Non c'è una...
A tre anni di distanza dal non proprio indimenticabile Jackie, Pablo Larraín ritorna a calcare nel 2019 il tappeto della kermesse veneziana e lo fa portando un lavoro anomalo, sorprendente per come prende le distanze da tutte le opere che...
L'Affaire del secolo (diciannovesimo) non si è ancora concluso. Il caso Dreyfus, infatti, è tutt'oggi tristemente attuale nelle sue origini antisemite, come nell'irriducibile vocazione del potere a conservare se stesso, a ogni costo. La vicenda è nota più di...
Dopo la definitiva consacrazione sulla Croisette lo scorso anno, spetta a Kore-eda Hirokazu il privilegio di aprire la 76esima edizione della kermesse veneziana con La Vérité, un unicum dalle inedite coordinate geografiche e stilistiche che tradisce le aspettative, anche...

In evidenza