“Messi” di Álex de la Iglesia

Un documentario da diabete

Giornate degli Autori
Un documentario che racconta la storia di Lionel Messi, raccontato attraverso le parole di colleghi, amici e famigliari, dagli esordi nei campi di Rosario fino alla gloria nel Barcellona.

Alex De La Iglesia abbandona per un attimo i toni pulp e splatter per dedicarsi a un documentario sul più grande calciatore dell’ultima decade, Lionel Messi. Decide di farlo non attraverso immagini di gioco o la viva voce del protagonista, ma mettendo in scena un’immaginaria cena in cui gli invitati sono gli amici, allenatori, compagni, parenti e conoscenti che hanno accompagnato Messi attraverso la sua maturazione tecnica e psicologica.

Il risultato è un film patinato e smielato, talmente sdolcinato che rischia di causare un diabete fulminante allo spettatore. Le scene della cena e le ricostruzioni recitate sono quasi imbarazzanti per fattura e dialoghi, più simili a una soap opera che a un film. I racconti dell’infanzia sembrano presi da un talk show pomeridiano, fitti di buoni sentimenti e racconti su quanto fosse bravo, buono e carino il piccolo Leo. La storia dei problemi di sviluppo fisico e le difficoltà che hanno causato a Messi è nota da tempo, e il film non aggiunge nulla a ciò che era già stato raccontato.

Le uniche parti interessanti sono i materiali d’archivio, che mostrano Messi nei suoi primi passi calcistici e fanno vedere come il talento fosse presente fin dal principio.

Messi manca totalmente di tutto ciò che dovrebbe contraddistinguere un documentario d’autore, dalla prospettiva artistica all’occhio critico verso il soggetto trattato, e somiglia più a un prodotto realizzato per uno speciale televisivo o il museo del Barcellona.

Il fatto che a girarlo sia stato un regista come De La Iglesia sorprende e rattrista, e fa sorgere il sospetto che il cineasta spagnolo abbia accettato questo progetto per ragioni puramente economiche.

Titolo originale: Messi
Nazione: Spagna
Anno: 2014
Genere: Documentario
Durata: 93’
Regia: Álex de la Iglesia
Data di uscita: Venezia 2014