L’attore e regista Joel Edgerton scrive la sceneggiatura basandosi sul romanzo autobiografico di Garrard Conley, Boy Erased: A Memoir of Identity, Faith e Family (pubblicato per la prima volta nel 2016 dalla casa editrice Penguin Random House).
Figlio di un pastore battista (Russel Crowe) di una piccola città dell’America rurale e di una casalinga (Nicole Kidman), fedele al marito, ma madre protettiva verso il figlio, il diciannovenne Jared Eamons (Lucas Hedges), al primo anno di College, dichiara la propria omosessualità ai genitori.
Il padre, fervente ministro di chiesa, rigido su determinati suoi principi, non può accettare un figlio gay. Jared viene spinto a partecipare ad un programma di terapia di conversione, progettato per cambiare, o almeno reprimere, la sua sessualità. Il ragazzo, insicuro, incapace di comprendere cosa voglia, accetta. Insieme alla madre Jared si reca ogni giorno in questa struttura “di cura” per 12 giorni; la madre lo lascia la mattina e lo va riprendere nel pomeriggio, per poi portarlo in hotel. Ma ben presto, il ragazzo entra in conflitto con il suo terapeuta (Joel Edgerton) e inizia per lui il viaggio alla ricerca della propria voce e per accettare il suo vero io.

Secondo tipo di film che affronta il tema della terapia di conversione, bruttissima storia americana, una tecnica che è un misto di dogma religioso e scienza dubbissima la cui crudeltà e inefficacia sono state ampiamente documentate; dopo La Diseducazione di Cameron Post, diretto da Desiree Akhavan e basato su un romanzo per giovani adulti di Emily Danforth, il film di Edgerton è ambientato in un passato recente, ma guarda al presente (quattordici Stati e il distretto di Columbia hanno messo fuori legge la terapia di conversione, che lascia ancora molti giovani vulnerabili al tipo di trattamento sottoposto a Jared; circa 700.000 giovani hanno subito tali programmi).
Un film molto sensibile reso ancora più acuto nelle sue intenzioni dalle forti interpretazioni della Kidman e di Hedges. Per fortuna che ci sono loro perché Edgerton nel ricercare troppo il connubio tra estetica e dramma straziante si perde un po’ per strada, non solo nella regia troppo strutturata, ma anche nella scrittura convenzionale dei dialoghi, pur mantenendo sempre un rispettoso atteggiamento verso la delicatezza e la disperazione dei sentimenti di questi ragazzi in terapia. Grazie alla prestazione di un cast coinvolto e accorto, Boy Erased comunica e trasmette efficacemente al pubblico questo dramma disumano.

 

Titolo originale: Boy Erased
Nazione: U.S.A.
Anno: 2018
Genere: Drammatico, Biografico
Durata: 114′
Regia: Joel Edgerton
Cast: Lucas Hedges, Nicole Kidman, Russell Crowe, Madelyn Cline, Xavier Dolan, Victor McCay, David Joseph Craig, Troye Sivan, Emily Hinkler, Devin Michael, Matt Burke, Lindsey Moser
Produzione: Anonymous Content, Blue-Tongue Films, Focus Features, Perfect World Pictures
Distribuzione: Universal Pictures
Data di uscita: 07 Febbraio 2019 (cinema)