“IL VENTAGLIO SEGRETO” DI WAYNE WANG

Ma Wayne Wang non è Ang Lee

Il regista Wayne Wang è nato e cresciuto ad Hong Kong, trasferitosi in California ha studiato produzione cinematografica. Ha debuttato alla regia nell’82, con il film Chan Is Missing. La sua carriera cinematografica ha subito l’effetto di quella commedia patinata, a volte strappalacrime, hollywoodiana, come La Mia Adorabile Nemica, Un Amore A 5 Stelle, Il Mio Amico a Quattro Zampe. Commedie che si eclissano nella saturazione del genere.
Torna ora alla regia con un’opera tratta dal romanzo Fiore di neve e il ventaglio segreto, scritto da Lisa See (Edito in Italia da Longanesi Editore).

Nella Cina del Diciannovesimo secolo, dove le donne subivano la dolorosa fasciatura dei piedi, Fiore di neve e Lily, due bambine di sette anni diventano amiche inseparabili. I loro destini si intrecciano con le scritture dell’antica pratica del laotong, ossia un vincolo, quasi spirituale, che le unisce assieme per l’eternità. Una volta sposate, nell’isolamento dei loro rispettivi matrimoni, le due ragazze troveranno il modo di comunicare furtivamente scrivendosi per mezzo di un linguaggio segreto chiamato nu shu, scritto tra le pieghe di un ventaglio bianco di seta.
Contemporaneamente la storia porta avanti un altro racconto, sempre di un’amicizia fraterna tra due ragazze, poi diventate donne nella Shangai dei nostri giorni.

Sono Nina e Sofia, discendenti del laotong, amiche inseparabili che cercano con fermezza e risoluzione, contrasti e amore di tenere unito il loro legame, nonostante le carriere diverse e disaccordi amorosi.
Le due storie, divise inevitabilmente dal tempo e dai costumi, si rivelano parallele.

Il ventaglio segreto scorre con lentezza, tra vari salti temporali, attraverso una pallida narrazione, districa sul grande schermo, con poca convinzione, lo spazio temporale del romanzo.
Gli sbalzi tra passato e prensente sono offuscati dalle nebbia del melodramma romanzato (più del romanzo stesso).
Wang ha saputo raccontare sì una storia interessante, ricostruita magistralmente dal punto di vista storico e dotata di tutti i confort dell’ amore e amicizia, della sofferenza e ricordi, nella loro universalità. Ma quella sua devozione al melodramma strappa la profondità e la passione dal testo di partenza, annacquando la spiritualità con una prosa facile al fazzoletto, per chi non aspetta altro che commuoversi.

Titolo originale: Snow Flower and the Secret Fan
Nazione: Cina, U.S.A.
Anno: 2011
Genere: Drammmatico
Durata:
Regia: Wayne Wang
Sito ufficiale: www.foxsearchlight.com/snowflowerandthesecretfan
Sito italiano: www.ilventagliosegreto.it
Cast: Hugh Jackman, Bingbing Li, Gianna Jun, Vivian Wu, Archie Kao, Wu Jiang, Angela Evans
Produzione: IDG China Media
Distribuzione: Eagle Pictures
Data di uscita: 08 Luglio 2011 (cinema)