In onore della Giornata Mondiale della Marionetta, promossa dall’ Union Internationale de la Marionnette (UNIMA), cento paesi del mondo festeggeranno e valorizzeranno marionette, burattini e pupi. In Italia sarà Cividale del Friuli, una delle capitali europee del teatro di figura grazie all’apertura del CIPS Centro Internazionale “Vittorio Podrecca-Teatro delle meraviglie di Maria Signorelli” ad ospitare compagnie, studiosi, operatori, collezionisti e appassionati che si riuniranno da giovedì 21 a domenica 24 marzo. Diversi gli appuntamenti, tra cui quello di sabato 23 marzo alle ore 17.30 al Teatrino Orsolinecon lo spettacolo del burattinaio mestrino Gigio Brunello “Macbeth all’improvviso”, un dramma in due atti per burattini liberamente tratto da W. Shakespeare. La regia è di Gyula Molnar, che ha creato “un capolavoro del teatro di figura italiano dalla comicità irresistibile, per un gioco scenico di teatro nel teatro di rara invenzione e di sorprendenti effetti”. Altri due eventi anche durante il sabato sera al Teatro Ristori con un gran concerto per marionetta e pianoforte di Giorgio Gabrielli, virtuoso del teatro di figura e con un “classico” dell’Opera dei Pupi: Duello di Orlando e Rinaldo per amore di Angelica, con Salvatore Brumbello. Domenica 24 marzo si alterneranno invece i burattini di Luciano Gottardi, uno spettacolo di burattini a episodi, Cosmoteatro e la Bottega Teatrale e una sfilata di marionette con costumi antichi di rara fattura attraverso la moda di tutti i tempi dell’Atelier delle meraviglie.