Live-streaming al Teatro La Fenice

A novembre la Fenice è in live-streaming. Per reagire alla crisi nata dall’emergenza epidemiologica, il teatro veneziano propone cinque concerti in diretta web dal 14 al 27 novembre 2020.

Per tre fine settimana, alle ore 17.30, la Fenice offrirà al pubblico grande musica diffondendola in diretta web attraverso il suo sito, il canale YouTube e la piattaforma digitale dedicata che sarà messa a disposizione dall’anfols-Associazione Nazionale Fondazioni lirico-sinfoniche.

A inaugurare la rassegna, sabato 14 novembre 2020, sarà il violoncellista Mario Brunello. Si sentiranno la Maurerische Trauermusik di Wolfgang Amadeus Mozart e la Sinfonia degli addii di Franz Joseph Haydn. Nella parte centrale Brunello sarà il violoncello solista del Concerto per violoncello n. 1 in do maggiore di Haydn.

Seguirà domenica 15 novembre 2020, dal Teatro La Fenice, il concerto del Coro del Teatro La Fenice nel Requiem di Alfred Schnittke. Vi parteciperanno i solisti Anna Malvasio, Andrea Lia Rigotti, Alessia Pavan, Gabriella Pellos e Salvatore De Benedetto.

Feste sacre e inni alla gioia

Il concerto di sabato 21 novembre 2020 cade in un giorno speciale per la città di Venezia, la ricorrenza della Madonna della Salute. Il Coro del Teatro La Fenice eseguirà la Petite Messe Solennelle di Gioachino Rossini, insieme al soprano Carmela Remigio, al contralto Sara Mingardo, al tenore Antonio Poli e al basso Alex Esposito.

Domenica 22 novembre 2020 si celebra invece Santa Cecilia, patrona della musica. Non poteva quindi mancare anche in questa ricorrenza un concerto dell’Orchestra del Teatro La Fenice.

Il 27 novembre Myung-Whun Chung chiuderà la rassegna con un evento atteso, la Nona Sinfonia di Ludwig van Beethoven, con il soprano Laura Aikin, il mezzosoprano Anke Vondung, il tenore Michael Schade e il basso Thomas Johannes Mayer.

Fidelio di Beethoven, un progetto che la Fenice desidera portare in scena con il pubblico presente in sala, è stato sospeso e rimandato a data da destinarsi.

Luca Benvenuti