È finita alle 2.20 (con anche un sensibile anticipo rispetto alla scaletta) la prima serata di Sanremo 2024, tra canzoni, momenti divertenti e occasioni di riflessione.

Ascoltate tutte e 30 le canzoni in gara che hanno ricevuto il voto delle due sale stampa, decretando una prima classifica parziale: 

1) Loredana Bertè (c’è tanta voglia di rock, Amadeus, ma tu lo ignori) 

2) Angelina Mango 

3) Annalisa 

4) Diodato 

5) Mahmood

Una cinquina ipotizzata quasi ancor prima di ascoltare le canzoni.
Emerge da parte degli addetti ai lavori e forse anche dal pubblico un complessivo intorpidimento, interrotto dagli interventi di Fiorello e dal medley di Marco Mengoni, che all’improvviso ha ricordato tutti cosa significa cantare (una melodia?! Incredibile).

Tutte uguali a sé stesse quindi: 30 canzoni che non disturbano, non stupiscono, non spostano, talvolta copiano troppo (leggi alla voce The Kolors) e che, a parte qualche imbarazzante eccezione e l’operazione un po’ ruffiana di Mahmood, si assestano tutte sul 6 politico.

Al termine di questa infinita nottata, degno di nota il fatto che il gruppo bolognese Mariposa abbia fatto uscire un brano dal titolo “Fiorella Mannoia” (geni). Appuntamento con la conferenza stampa di oggi per i dati Auditel.