Art or Sound alla Fondazione Prada

Arte e suono a Venezia

La mostra “Art or Sound” presentata a Ca’ Corner della Regina, sede veneziana della Fondazione Prada, propone al visitatore di intraprendere un viaggio multisensoriale attraverso la scoperta di pregiati strumenti musicali, ricercate creazioni sonore e opere d’arte dalle molteplici implicazioni.

Le opere incluse nell’esposizione sono state scelte accuratamente dal curatore Germano Celant con la volontà di creare uno spazio vivo e pulsante che stimoli lo spettatore non solo a guardare ma anche ad ascoltare e ad interagire con i lavori. Il percorso si può compiere su due livelli, uno razionale alla ricerca dei tasselli della storia musicale ed artistica e uno istintivo che ci spinge a scegliere le opere sulle quali soffermarsi guidati solo dai nostri sensi. Il titolo della mostra suggerisce che il mondo artistico e quello sonoro sono costituiti da elementi propri che mescolandosi offrono infinite percezioni e suggestioni. Le opere inserite all’interno dei due piani nobili del palazzo sono collocate in ordine cronologico, pur lasciando spazio a qualche incursione temporale tra epoche diverse.

Il primo piano presenta dipinti di epoca rinascimentale con allegorie musicali, strumenti rari e preziosi di epoca barocca, ricercati congegni meccanici del ‘700 come gli automi e le gabbie per uccelli cantori e complessi dispositivi musicali automatici dell’ ’800. Poi si passa alle ricerche sinestetiche delle Avanguardie storiche completate ed arricchite da quelle delle Neoavanguardie degli anni ’60 e ’70. Il secondo piano espone invece le sperimentazioni tra arte e suono portate avanti da artisti degli anni ’80 e ’90 e si conclude con le ricerche espressive di performers, artisti visivi e sound artists contemporanei che hanno ideato sculture da suonare e apparecchi digitali capaci di creare atmosfere originali e dirompenti.

Il visitatore più interessato alla storia degli strumenti musicali e all’evoluzione del suono potrà ammirare pezzi storici significativi, chi predilige l’arte spazierà tra ricerche sonore, visioni cinetiche e pop, enigmi concettuali e suggestioni fluxus. Non resta che immergersi nell’universo ibrido di Art or Sound cercando di cogliere le interazioni tra arte e suono e gli sconfinamenti tra un campo e l’altro senza ricorrere a rigide classificazioni ma lasciandosi guidare dalle sorprese e dagli stimoli percettivi celati nel percorso.

“Art or Sound”
Fondazione Prada
Cà Corner della Regina, Venezia
7 giugno – 3 novembre 2014
Info: www.prada.com/it/fondazione/cacorner