Il settembre musicale dell’Orchestra di Padova e del Veneto si apre con la seconda edizione della rassegna di musica sacra In Principio, un percorso di ascolto e spiritualità che si snoda in un ciclo di tre appuntamenti nei principali luoghi di culto di Padova: la Cattedrale con la Santa Messa celebrata in suffragio dei musicisti padovani defunti, la Chiesa di San Benedetto e di Santa Maria dei Servi, spazi in cui la musica potrà dialogare con l’architettura sacra offrendo al pubblico la possibilità d’immergersi nell’ascolto e nella riflessione.

Il primo concerto si terrà sabato 8 settembre alle ore 18.30 con un raro e imperdibile appuntamento nella Cattedrale di Padova,  nella quale verrà eseguita per la prima volta a Padova, all’interno della Santa Messa in suffragio dei musicisti padovani defunti, la Messa per coro e doppio quintetto di fiati di Igor Stravinskij, interpretata dai Fiati dell’Orchestra di Padova e del Veneto e il Coro Città di Piazzola sul Brenta guidati dal Maestro Paolo Piana.

Dopo la recente esecuzione di OPV dell’integrale schubertiana, il compositore viennese sarà il protagonista, venerdì 14 settembre alle ore 21.00 nella Chiesa di San Benedetto nel concerto diretto dal Maestro Fabrizio Da Ros. Per l’occasione, l’OPV si esibirà insieme al soprano Francesca Salvatorelli, al tenore Matteo Mezzaro, al basso Luca Tittoto, e al Coro Città di Piazzola sul Brenta diretto dal Maestro Paolo Piana.

La musica del compositore Arvo Pärt, portavoce di una speciale e personalissima scrittura minimalista anche nella sua produzione di musica sacra, contraddistinguerà il concerto conclusivo della rassegna, martedì 25 settembre alle ore 21.00 presso la Chiesa di Santa Maria dei Servi, con la prima esecuzione italiana di In Spea cui seguirà Fratres, composizione della fine degli anni Settanta. Tra i due brani di Pärt, l’OPV guidata dal Maestro Fabio Sperandio, darà vita a due celebri pagine del repertorio: i Tre Offertoriaop. 46, op. 47, op. 153 di Schubert e l’Incarnatusest, sublime momento tratto dalla Messa in do minore K. 427 di W.A. Mozart, interpretato dal soprano Sara Fanin.

I concerti sono a ingresso libero e gratuito.

Sabato 8 settembre 2018 –  Cattedrale di Padova, ore 18,30

Venerdì 14 settembre – Chiesa di San Benedetto, ore 21

Martedì 25 settembre – Chiesa di Santa Maria dei Servi, ore 21