A Venezia “Calvinando”, mostra di illustrazioni ispirate ad opere del grande scrittore

La casa editrice veneziana NovaCharta celebra il centenario della nascita di Italo Calvino con una mostra di lavori degli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Venezia. Gli iscritti al corso di Design, Fumetto e Incisione sono stati invitati invitati a ideare  una serie di illustrazioni, ispirate ad opere del grande scrittore, che, selezionate sulla base di originalità, stile e capacità di sintesi, vengono esposte alla mostra “Calvinando” in programma a Venezia nel Centro Culturale Palazzo Pisani Revedin, che viene inaugurata mercoledì 30 ottobre alle 18 e resterà aperta sino al 3 novembre. 

Tre progetti sono stati premiati da una commissione di docenti dell’Accademia di Belle Arti e da Vittoria de Buzzaccarini, editore di NovaCharta. Durante l’inaugurazione della mostra gli autori di questi  progetti riceveranno in premio gli ex-libris personalizzati del pittore e incisore Cristiano Beccaletto, direttore artistico del Museo Ex Libris Mediterraneo di Ortona, mentre il progetto vincitore diventerà la copertina del prossimo numero di Charta, la rivista bimestrale che appassiona da più di trent’anni un considerevole numero di bibliofili, storici e collezionisti di tutta Italia grazie ad articoli realizzati da celebri firme del mondo dell’editoria.

Della commissione fa parte anche il grafico veneziano Dario Cestaro, docente all’Accademia di Belle Arti per il corso di Tecnologia della Carta, che ha realizzato con la tecnica di illustrazione digitale paper cutting le prime quattro copertine dei numeri di Charta 2023 ispirandosi a quattro celebri opere di Calvino: il Barone rampante, il Visconte dimezzato, il Cavaliere Inesistente e le Città invisibili. Le sue opere saranno esposte insieme ai lavori degli allievi dell’Accademia.

 

Mostra “Calvinando” al Centro Culturale Palazzo Pisani Revedin

 

Inaugurazione lunedì 30 ottobre alle 18.00

Apertura al pubblico: dal 31 ottobre al 3 novembre 2023 

Orari: 10.30 – 13.30 e 14.00 – 18.30, ingresso libero

Campo Manin, San Marco 4013/A, Venezia