Sabato 5 ottobre inaugura Spazio Vuoto

Atelier 3+10 a Mestre

Sabato 5 Ottobre, alle ore 18:30, l’Atelier 3+10 aprirà le porte al pubblico per la seconda edizione del progetto artistico Spazio Vuoto.
Come per la prima edizione, artisti provenienti da tutto il mondo hanno lavorato insieme per tre settimane presso l’Atelier e hanno dato vita alla mostra collettiva Spazio Vuoto, che ha visto un significativo interesse da parte del pubblico.

Già dal 16 Settembre quindi, gli artisti selezionati per il progetto stanno lavorando, in costante sinergia, alla realizzazione di opere site-specific.
L’idea alla base del progetto Spazio Vuoto è quella di generare arte grazie alla condivisione non solo fisica ma soprattutto intellettuale: in questo modo l’Atelier, da sterile spazio vuoto appunto, muta, si trasforma e si riempie di idee e di oggetti d’arte. Al culmine di questo percorso generativo sta proprio l’esposizione delle opere che sarà inaugurata il 5 Ottobre e rimarrà visitabile fino al 12 Ottobre, da lunedì al venerdì, dalle 13:00 alle 19:00.

L’incontro e il dialogo tra culture diverse sono il valore aggiunto di questo progetto artistico. Le opere in mostra sono la condensazione di viaggi, di storie, di culture, di confronti e di scontri multietnici. Gli artisti selezionati sono: Yu Cai (Cina), Beti Cotic (Slovenia), HUNKOINK (Italia), Ivan Ivanov(Bulgaria), Marko Kostner (Austria), Kiryl Kroholev (Bielorussia), Valeriano Lessio (Italia), Gaia Lionello (Italia), Sebastiano Musitelli (Italia), Giovanni Pinosio (Italia), Francesca Quintilio (Italia), Elisabetta Sfarda (Italia), Zhang Shiqi (Cina), Mingxuan Shang (Cina), Rita Vieite (Portogallo).

Le caratteristiche costanti delle iniziative dell’Atelier 3+10 sono il respiro internazionale e l’eterogeneità delle tecniche artistiche. L’Atelier è infatti attrezzato per la scultura, la pittura, il disegno, la fotografia; possiede inoltre un torchio da stampa e un forno per la cottura della ceramica. Lo spazio è aperto quindi non solo agli artisti che cercano uno studio in coworking, ma anche a chi voglia avvicinarsi all’arte sperimentando e frequentando i corsi, tenuti da artisti qualificati e diplomati presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia.

Testo di Sara Milan

Spazio Vuoto – a cura di Saverio Simi de Burgis, Sara Milan e Marija Markovic

Atelier 3+10 Associazione Culturale Internazionale
Via Cappelletto 20, 30172 Mestre
www.atelier3piu10
atelier3piu10@hotmail.com