“THE FIGHTER” di DAVID O. RUSSELL

Quel magnetico ed entusiasmante testa/corpo, testa/corpo

Arriva oggi nelle sale il sorprendente affresco della provincia americana, che il regista David O. Russell ci racconta a suon di pugni. The Fighter, candidato a 7 premi Oscar, poteva sorprendere gli addetti ai lavori (soprattutto i bookmakers e tutti i pronostici) ed essere la rivelazione dell’edizione 2011 degli ultimi Academy Awards. Ma non è andata così: il sempre più bravo Christian Bale (ormai il suo vero sport è cambiare il suo aspetto fisico…) e la travolgente ed eccentrica Melissa Leo hanno portato a casa “solo” le statuette per i migliori attori non protagonisti.

Solo. È una bella vittoria, altroché… Nonostante la pellicola giri intorno al personaggio di Micky Ward (Mark Wahlberg), i due attori strappano letteralmente la scena al protagonista, che si limita ad essere il filo conduttore di un cast convincente che vuole rappresentare il malessere, la solitudine, la rabbia, la tragica comicità, la rozzezza (se volete chiamiamola ineleganza) di quella provincia americana senza valori, che si perde nella droga, nella violenza gratuita e negli affari facili.

The Fighter è una storia che parla della famiglia, dell’amore, dei rapporti e del superamento delle avversità. È una storia tanto potente quanto eccitante” spiega Mark Wahlberg, che si è allenato intensamente per diversi anni per riuscire ad ottenere il fisico necessario, ma anche per essere pronto emotivamente per il ruolo di Micky. “David O. Russell aveva una visione chiara di questa sceneggiatura, di questo mondo e delle persone che lo abitano. E noi abbiamo realizzato esattamente quella visione”.

Il film, girato in appena 33 giorni nel Massachusetts, è ispirato alla vita del pugile americano di origine irlandese Micky Ward, campione nella categoria pesi leggeri, e del fratello e suo allenatore Dicky Eklund, pugile caduto in disgrazia. The Fighter è l’epopea di due fratelli completamente e visceralmente opposti: Micky è un lavoratore (asfalta strade), riservato, quasi timido, generoso; Dicky si fa di crack, salta dalle finestre per sfuggire alla mamma-manager, è uno sbruffone che si mette spesso nei guai, ma soprattutto è l’ex idolo della boxe e orgoglio della cittadina di Lowell. Si divideranno e si affronteranno prima di combattere idealmente assieme sullo stesso ring a ritmo di test/corpo, testa/corpo, quella geniale tattica che il fratello maggiore dona al piccolo per vederlo trionfare sotto i riflettori di un’America (la famiglia Ward) in cerca di redenzione.

Dimenticatevi il classico film hollywoodiano sulla boxe e divertitevi a sporcarvi di fango, polvere e sangue. Ah, non dimenticate soprattutto, di imparare a comunicare come la meravigliosa e sboccata mamma-manager (Melissa Leo).

Titolo originale: The Fighter
Nazione: U.S.A.
Anno: 2010
Genere: Drammatico
Durata: 118′
Regia: David O. Russell
Sito ufficiale: www.thefightermovie.com
Sito italiano: www.thefighterilfilm.it
Cast: Mark Wahlberg, Christian Bale, Amy Adams, Melissa Leo, Mickey O’Keefe, Jack McGee, Melissa McMeekin, Erica McDermott, Salvatore Santone, Dendrie Taylor,
Produzione: Fighter, Mandeville Films, Relativity Media
Distribuzione: Eagle Pictures
Data di uscita: 04 Marzo 2011 (cinema)