“FRAGILE” DI JAUME BALAGUERÓ

Infermieri coraggiosi

Fuori Concorso
Jaume Balagueró presenta un thriller claustrofobico ambientato in un ospedale

Il Mercy Falls, un ospedale pediatrico, sta per chiudere. Un incidente ferroviario crea però un’emergenza di posti letto che ritarda il trasferimento dei pochi bambini rimasti in cura nel vecchio edificio. E questo non è che l’inizio. La situazione va via via complicandosi in un susseguirsi di strani avvenimenti, primo tra i quali un’inspiegabile frattura delle ossa che colpisce uno dei piccoli pazienti (ed è proprio a questa fragilità che fa riferimento il titolo). Solo Amy, l’infermiera di notte giunta in sostituzione di un’altra che ha improvvisamente lasciato il lavoro, permetterà di dipanare la matassa e scoprire i segreti che l’ospedale custodisce. Infatti è proprio la nuova arrivata l’unica che dà credito a Maggie, una piccola cassandra che continua a denunciare la presenza malefica di Charlotte, la «ragazza meccanica» che abiterebbe al secondo piano dell’edificio, ormai inutilizzato da decenni…

Il giovane regista spagnolo firma con “Fragile” il suo terzo lungometraggio, dopo “Nameless – Entità nascosta” (il suo esordio) e “Darkness”. Il film, che ha come protagonista Calista Flockhart (Ally McBeal nell’omonima serie tv), ha il solo merito di far fare qualche salto sulla poltrona. Per il resto il racconto inanella un crescendo di enormità che sfociano in un finale che è a un passo dal ridicolo e spinge a ridiscutere quelle che nel corso della visione erano state accettate come convenzioni di genere: ad esempio, perché Amy dovrebbe sempre tuffarsi da sola e al buio in imprese pericolosissime? Alla fine, qualche spavento a parte, ci si rende conto che il film non è stato affatto disturbante come l’inizio lasciava prevedere e che per creare tensione non è sufficiente aumentare di tanto in tanto il volume della musica.

Titolo originale: Fragile
Nazione: Spagna
Anno: 2005
Genere: Thriller
Durata: 100’
Regia: Jaume Balagueró
Sceneggiatura: Jaume Balagueró, Jordi Galcerán
Cast: Calista Flockhart (Amy), Richard Roxburgh (Robert), Elena Anaya (Helen), Yasmin Murphy (Maggie)
Data di uscita prevista: novembre 2005
Fuori Concorso. Venezia 62/2005