IL 23 GENNAIO PRENDE IL VIA IL CORSO DI DIZIONE TENUTO DA ANTONINO VARVARA’,DOCENTE DI TEATRO DI POESIA ALL’ACCADEMIA

AL TEATRO JUNGHANS DI VENEZIA I DOCENTI DELL’ACCADEMIA TEATRALE VENETA TENGONO CORSI DI DIZIONE, LETTURA ESPRESSIVA, TIP TAP E PROPEDEUTICI AL TEATRO

Si va dalla dizione al Tip Tap, dagli elementi di teatro alla recitazione per il cinema davanti alla macchina da presa, fino agli elementi lettura espressiva: sono queste le proposte 2014 che l’Accademia Teatrale Veneta, la scuola professionale per l’attore di Venezia, apre alla cittadinanza e a tutti gli appassionati delle tecniche del palcoscenico, con o senza esperienza.

I corsi sono tenuti dai docenti dell’Accademia e si articolano in incontri tardo-pomeridiano e serali, oppure durante i weekend, al Teatro Junghans della Giudecca. Le iscrizioni a tutte le iniziative sono già aperte: il primo corso, in partenza il 23 gennaio, è quello di DIZIONE, tenuto da Antonino Varvarà. Sono ancora disponibili alcuni posti.
 
Scendendo nel dettaglio delle proposte, il corso di DIZIONE (sette incontri, il giovedì dalle 20 alle 22.00, a partire dal 23 gennaio) avrà come principale finalità quella di far scoprire e far sperimentare agli iscritti la corretta pronuncia della lingua italiana: attraverso l’analisi dei fonemi, esercizi di scansione, sostegno respiratorio, formazione delle frasi, chiusura e coloritura, gli allievi potranno correggere le errate impostazioni di pronuncia.
 
Il CORSO TEATRALE PROPEDEUTICO (undici incontri, il lunedì dalle 18.30 alle 20.30, a partire dal 3 febbraio) è rivolto invece a chi desidera avere un primo approccio con gli elementi fondamentali della comunicazione scenica, ma anche a chi intende perfezionare le proprie capacità espressive e comunicative o migliorare le proprie attitudini relazionali. Il laboratorio è condotto da un gruppo di docenti dell’Accademia Teatrale Veneta. Le iscrizioni chiudono il 31 gennaio.
Il CORSO DI TIP TAP (dieci incontri, di cui nove il mercoledì, e uno – il conclusivo – di sabato, a partire dal 12 febbraio) sarà condotto da Marina D’Este. Il Tip Tap, parola onomatopeica che indica un modo di “suonare” la danza, nasce come competizione tra immigrati irlandesi e schiavi africani e inizialmente consisteva in movimenti velocissimi di piedi mentre il resto del corpo rimaneva fermo. Il corso è rivolto a chi vuole sperimentare l’armonia e l’energia dei movimenti. Le iscrizioni chiudono il 31 gennaio.

Il CORSO DI LETTURA ESPRESSIVA (sei incontri, il giovedì dalle 20 alle 22.00, a partire dal 13 marzo), sarà condotto da Francesca D’Este. Le lezioni saranno incentrate sull’analisi di testi di vario genere: dal racconto al diario, dall’articolo di giornale al testo teatrale, al componimento poetico. Verranno evidenziati così intenzioni, sottotesti emozioni e sensazioni che stanno alla base delle conseguenti modalità di lettura. Le iscrizioni chiudono il 6 marzo.

Infine, la proposta destinata a chi ha già esperienza: il CORSO DI CINEMA (due weekend a partire dal 17 maggio), che sarà condotto da Andrea Prandstraller e Nicoletta Maragno. Il corso ha lo scopo di far conoscere e sperimentare ad attori di formazione teatrale le “regole” base della recitazione cinematografica, rendendoli consapevoli delle differenze che ci sono fra questa e la recitazione teatrale. Le iscrizioni chiudono il 3 maggio.Per informazioni sulle quote di partecipazione e sulle modalità di iscrizione, contattare la scuola all’indirizzo email info@accademiateatraleveneta.it.Tel. 041.2411974