PIZZINATO. SPAZI DI LIBERTÀ

ARMANDO PIZZINATO: prosegue la mostra alla Galleria Sagittaria di Pordenone

Proseguirà fino al prossimo 16 luglio l’esposizione “Pizzinato spazi di libertà. Opere note e opere inedite 1927-1990”, ospitata nella Galleria Sagittaria del Centro Culturale Casa A. Zanussi di Pordenone. Nell’occasione è stato edito un catalogo, che accoglie la maggior parte delle opere in mostra.

L’esposizione, la prima antologica dopo la scomparsa dell’artista, è stata curata dal critico d’arte Giancarlo Pauletto e si avvale del sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, del Centro Culturale Casa A. Zanussi e della Banca Popolare FriulAdria. Si tratta di un omaggio che la Galleria Sagittaria tributa con affetto al pittore maniaghese, che contribuì al suo lancio, nei primi anni di attività espositiva, non solo attraverso sue personali presenti negli anni, ma anche con consigli e osservazioni che hanno contribuito a rendere questo spazio espositivo sempre più significativo nei suoi quarant’anni di vita.

Il catalogo della mostra accoglie le parole di chi ha conosciuto Pizzinato come uomo e come artista almeno negli ultimi suoi trent’anni di vita, tracciandone un profilo artistico e umano che suggerisce la sua curiosità di ricercatore instancabile nella sua personale avventura artistica, visceralmente legata alla sua visione della storia, che, in alcuni periodi, si presenta squillante di colori nelle sue tele.

Il saggio introduttivo del catalogo è di Luciano Padovese, che traccia un ritratto umano di Pizzinato sottolineandone la coerenza di pensiero durante tutta la vita, dimostrata sempre, per esempio, nel suo interesse verso gli ultimi, le persone più semplici che spesso raffigurò predominati negli spazi delle sue tele più famose.

Giancarlo Pauletto, il critico d’arte che ha curato anche la mostra, delinea nel catalogo il percorso artistico di Pizzinato, presentando un sintetico ma completo contributo ad una più completa conoscenza dell’artista, grazie alla conoscenza personale ma anche al puntuale lavoro di ricerca svolto negli scorsi mesi nell’atelier veneziano del pittore maniaghese.

Il catalogo riporta 45 disegni e quasi altrettante riproduzioni delle sue tele, quasi accompagnando il lettore attraverso il suo percorso di ricerca, che riporta gli echi della sua formazione accademica.

La mostra rimarrà aperta fino al 16 luglio, con i seguenti orari: feriali 16.00 – 19.30; festivi 10.30-12.30, 16.00 – 19.30. Chiuso i giorni 3 e 10 luglio.

ARMANDO PIZZINATO,”SPAZI DI LIBERTÀ”; CENTRO INIZIATIVE CULTURALI PORDENONE – GALLERIA SAGITTARIA; Via Concordia 7 – 33170 Pordenone; Tel. 0434 553205 Fax 0434 364584;
www.culturacdspn.it – cicp@culturacdspn.it