“Disco Boy” di Giacomo Abruzzese

Giacomo Abruzzese, trentanovenne tarantino, che ha vissuto in Canada e in Israele facendo il fotografo, realizzando cortometraggi e documentari - ora vive a Parigi - esordisce alla regia del lungometraggio con Disco Boy e...

“Manodrome” di John Trengove

Questa drammatica pellicola, in concorso per l’Orso d’Oro alla 73° Berlinale 2023, si svolge nel presente in una non meglio identificata metropoli di cultura anglosassone. Il giovanottone Ralphie (Jesse Eisenberg) è un taxista di Uber...

“The Survival of Kindness” di Rolf De Heer

Una storia distopica, apocalittica e anche un po’ trash: l’immagine di come potrebbe diventare l’umanità (se di umanità si può ancora parlare) se si continua con certe teorie di razzismo, nazionalismo, bellicismo e disprezzo...

“Mutt” di Vuk Lungulov-Klotz

Vuk Lungulov-Klotz prende ispirazione dalla propria vita di figlio di genitori cileni e serbi e dalla propria esperienza di transizione per raccontare la storia del 25enne trans Feña (un bravissimo, tenero e commovente Lio Mehiel) Già presentato...

“Delegation (Ha’Mishlahat)” di Asaf Saban

Il regista Asaf Saban scrive e dirige un film ispirato a un episodio simile che ha vissuto quando era adolescente: c'è l'usanza che ogni studente delle scuole superiori israeliane faccia un viaggio ad Auschwitz e...

“Blackberry” di Matt Johnson

Vedendo questo film, una commedia brillante e piena di ritmo, viene da chiedersi se gli americani (per la precisione questa è una storia e una produzione canadese) siano più bravi a fare le cose...

“Silver Haze” di Sacha Polak

Franky, 23 anni, infermiera, vive con la sua numerosa famiglia in un quartiere dell'East London. Ha parte del corpo segnate da cicatrici causate da un incendio, quando era piccola; marchi di un trauma per...

I Documentari di Sean Penn e Aaron Kaufman, e di Nenad Cicin-Sain conquistano la...

Superpower di Sean Penn e Aaron Kaufman è un documentario è politico e non è neutrale. È un’opera di artisti, non di storici, ed è chiaramente e apertamente schierato. Si sforza di esserlo ma non può: non...

“La Sala Professori (Das Lehrerzimmer)” di Ilker Çatak

Carla Nowak (Leonie Benesch), una giovane insegnante di matematica e educazione fisica, ottiene il suo primo lavoro in una classe di seconda media in una scuola della Germania. Tutto sembra filare liscio, finché non si verificano...

“Laggiù Qualcuno Mi Ama” di Mario Martone

Avrebbe compiuto 70 anni in questi giorni: era nato a San Giorgio a Cremano il 19 febbraio 1953. Ebbene, sì, quaggiù qualcuno lo ama e non è solo per parafrasare il titolo di un...

Berlinale 2023