Il festival “Otto Venti”, organizzato dall’associazione culturale Cantieri Teatrali Veneziani e il Comune di Venezia, si svolgerà in campazzo San Sebastiano da martedì 21 luglio a domenica 2 agosto, tredici serate di spettacoli teatrali gratuiti e fruibili in completa sicurezza.

“Il vento, elemento in grado di trascendere i confini come gli spettacoli portati da tutto il mondo a Venezia dal VOS, acquista quest’anno anche il compito aggiuntivo di soffiare via un periodo da dimenticare per tutti i settori, in particolar modo per gli eventi dal vivo e tutti i lavoratori e lavoratrici che contribuiscono alla loro realizzazione.”

L’ottava edizione del festival non ospiterà accademie e università internazionali, che non hanno potuto lavorare in questi mesi con allievi attrici e attori, ma vedrà sul palco, oltre alle tre compagnie OFF selezionate tramite bando, formazioni professioniste provenienti dal territorio.

L’obiettivo è quello di ridare la scena ad artisti, artigiani e tecnici coinvolti e riportare in campazzo San Sebastiano la meraviglia del teatro all’aperto, con una struttura rinnovata e organizzata in base alle normative sanitarie vigenti.  Il cartellone definitivo del Venice Open Stage 2020, in via di assestamento dopo il via libera all’evento, sarà disponibile tra qualche giorno e includerà anche una parentesi sull’isola di Sant’Erasmo in agosto, curata da Cantieri Teatrali Veneziani.