Tra gli editori più illuminati nel panorama italiano, oltre che noto collezionista d’arte, Franco Maria Ricci può vantare nella sua carriera amicizie e collaborazioni con nomi del calibro di Borges, Barthes, Cortázar, Eco e Calvino. La sua eterogenea attività ha incluso anche la creazione a Parma del celebre Labirinto della Masone, un parco aperto al pubblico che è il più grande labirinto esistente, composto interamente di piante di bambù (in totale sono circa 200 mila), alte tra i 30 centimetri e i 15 metri, appartenenti a venti specie diverse. Un percorso in cui inoltrarsi e perdersi, per fantasticare e riflettere.

Con la collana Il labirinto scritto, Franco Maria Ricci vuole trasmettere al lettore le stesse emozioni di chi entra in un labirinto, ovvero l’incertezza timorosa di tutti gli inizi, l’orgoglio di costruire un proprio percorso e, infine, la gioia e il compiacimento della scoperta.

Rosita Copioli con Le figlie di Gailani e mia madre entra nella selezione de Il labirinto scritto con un racconto in versi, creando un microcosmo lirico dove il ritmo diventa struttura e anche il più piccolo dettaglio crea un universo colmo di suggestioni.

Nata a Riccione e laureata in Lettere Classiche presso l’Università di Bologna, Rosita Copioli è stata definita da Pietro Citati “la più intensa e ricca poetessa italiana di oggi”. Con Le figlie di Gailani e mia madre l’autrice racconta una storia che ha inizio a Riccione e prosegue facendo incontrare, al tempo della Seconda Guerra Mondiale, mondi imprevedibili e distanti, come la vicinanza della madre della poetessa e le figlie di Gailani, tra i fondatori del partito arabo nazionalista. Il legame che nasce da questo incontro ritorna alla luce grazie alla poetessa che, con un gioco di coincidenze inesplicabili, di rimandi e di echi tra la Storia e la storia, porta avanti il racconto con continui affondi in epoche e luoghi diversi, tra l’Europa, Roma, Riccione e il Medio Oriente, fino a giungere alla conclusione, in cui si fondono la minuzia e la sintesi.

Rosita Copioli Le figlie di Gailani e mia madre
Collana: Il labirinto scritto – Franco Maria Ricci Editore
136 pagine, formato 12 x 23 cm
Prezzo: 30 € (tiratura limitata a 500 copie)

Distribuzione: presso il bookshop del labirinto e online
Rosita Copioli – Bibliografia di poesia:Splendida lumina solis (premio Viareggio 1979, opera prima); per Guanda: Furore delle rose, 1989), Elena (1996); per Mondadori: Il postino fedele (2008), Le acque della mente (2016).