“Gran Torino” di Eastwood primo negli Usa

"Bride Wars" sul secondo gradino del podio

L’esordiente Gran Torino di e con Clint Eastwood, che potrebbe essere tra i favoriti agli Oscar, è giunto in testa al box office americano con incassi stimati in 29 milioni di dollari durante il fine settimana.

Al secondo posto giunge la commedia Bride Wars, con Anne Hathaway e Kate Hudson (21,5 milioni), davanti a The Unborn (21,1 milioni), un film d’orrore.

Al quarto posto resiste Marley & Me con Jenifer Aniston (11,4 milioni, 123,7 in tutto), e chiude la cinquina The Curious Case of Benjamin Button (9,5 milioni, 93,3 in tutto), con Brad Pitt e Cate Blanchett, uno dei favoriti ai Golden Globe che saranno assegnati stanotte. Seven Pounds di Gabriele Muccino con Wiil Smith è infine al decimo posto (3,9 milioni, 66,8 in tutto).