“Sette anime” di Muccino in testa al box office

Jim Carrey e "Yes Man" al secondo posto

Subito in testa al box office italiano Sette Anime, il nuovo film ‘americano’ di Gabriele Muccino con Will Smith protagonista: distribuito da Sony in 553 sale monitorate da Cinetel, il film ha sfiorato i 4 milioni di euro (3.896).

Al secondo posto, con una media per sala superiore, ma un incasso totale inferiore nettamente c’è Yes Man, il film Warner con Jim Carrey protagonista, distribuito in 349 sale. Al terzo posto, dopo quattro settimane in cui ha diviso il podio con il cinepanettone Natale a Rio, c’è Madagascar 2, seguito appunto dal film con De Sica e Ghini.

Buon esordio per Un matrimonio all’inglese che figura al quinto posto e con una media per sala da terzo. L’altro esordio, da stamattina carico dell’alloro del Golden Globe per il miglior film straniero soffiato a Gomorra, è Valzer con Bashir al 15/mo posto ma con un’ottima media per sala: la Lucky Red (che ha in distribuzione con successo anche il Golden Globe per il miglior film drammatico, The Millionaire) con ogni probabilità aumenterà le 21 copie con cui ha lanciato in Italia il drammatico film d’animazione di Ari Folman sul massacro di Sabra e Chatila.

Il box office totale, secondo i dati Cinetel, è di 11 milioni 306 mila euro, con una flessione del 7% rispetto al weekend prevedente e del 29,04% rispetto allo stesso fine settimana del 2008.